Gara-2 senza storia: l'Alma travolge la Remer Treviglio 94-68 (FOTO)

La grande energia biancorossa ed un ritrovato Green hanno demolito la formazione lombarda

Si è disputato all’Alma Arena il secondo atto di Alma Pallacanestro Trieste e Remer Treviglio, valido per gli ottavi di finale dei playoff di Serie A2 Citroën 2016/17.

I biancorossi hanno superato nettamente la Remer Treviglio con il punteggio di 94-68, davanti a 3913 spettatori, tutti vestiti con la maglietta rossa consegnata all’ingresso, che hanno dimostrato una volta di più di «essere il più bel pubblico d’Italia», come giustamente affermato dall’Amministratore Delegato di Alma Gianluca Mauro. 

Coach Vertemati ha dichiarato che la sua squadra è stata travolta da Trieste, subendo da subito la maggiore energia di Trieste; dato lampante sta nella statistica delle palle perse, molte di più rispetto gara 1. Soddisfatto invece coach Dalmasson, che ha elogiato i suoi ragazzi, capaci di interpretare bene la partita e di aver maggiormente lavorato in difesa, imponendo la fisicità tipica di Trieste, che ha messo in difficoltà la formazione lombarda. Un ritrovato Green e partita importante anche da parte di Da Ros e con Parks in grande condizione e maturato rispetto i playoff disputati la scorsa stagione. Qualche parola anche da parte di Prandin che ha dichiarato che nella prima partita la squadra ha sentito un po’ l’ansia dell’esordio, mentre nella gara di stasera abbiamo preso subito il piglio che ci contraddistingue. Miglior marcatore per l’Alma è stato Parks con 22 punti e 9 rimbalzi, seguito da Green con 20 punti e Da Ros con 13. Per gli ospiti 17 punti di Sollazzo e 12 di Marino.  

PRIMO QUARTO

L’Alma è partita con Parks, Bossi, Coronica, Green e Da Ros mentre la Remer ha proposto Sorokas, Marino, Marini, Nwohuocha e Sollazzo. Ha aperto le danze Green con immediata risposta dalla distanza da parte di Sorokas. Ancora Green, questa volta da oltre l’arco. Dopo il morbido tiro dalla media da parte di Nwohocha è arrivata la tripla di Da Ros, mattatore di gara 1. Prima accelerata biancorossa (11-0) firmata da Green e Da Ros. La tripla di Prandin e i due punti di Da Ros fanno volare l’Alma, con Treviglio doppiata (28-14). Reazione d’orgoglio dei lombardi che hanno ricucito parzialmente il divario. Nel finale di periodo ha mosso il tabellino solamente Trieste con Cittadini e con gran contropiede con assist di Cavaliero per la schiacciata di Green praticamente sulla sirena (32-21).

SECONDO QUARTO

Parziale di 5-0 di Marino e Marini. Trieste ha subito replicato con un break di 10-2 prodotto dalla coppia americana e con la tripla di Pecile (42-28). Per i lombardi è stato Sollazzo a realizzare mentre dall’altra parte Parks e Green tengono a debita distanza Rossi & soci. Nel finale di tempo Trieste ha avuto ancora modo di allungare grazie ad un canestro più libero supplementare realizzati da Cittadini ed un  canestro di Cavaliero, che fissa il risultato a metà gara sul 54-36.

TERZO QUARTO

Il rientro dopo la pausa è stato di marca biancorossa grazie ad un parziale di 5-0, al quale ha risposto Treviglio Nel finale di periodo i ragazzi di Dalmasson allungano ancora, raggiungendo, con le triple di Baldasso e Prandin, i trenta punti di scarto (80-50) alla conclusione del terzo periodo.

QUARTO QUARTO

Ancora Baldasso dalla distanza, con Parks che ha certificato il massimo vantaggio biancorosso (86-50). Il pubblico ha cantato ed invocato quota cento ma Dalmasson ha fatto giustamente rifiatare i suoi, inserendo nei cinque minuti finali sia Gobbato che Ferraro, mantenendo il solo Parks in quintetto. Degna di nota la tripla messa a segno da Ferraro: l’incontro si chiude con i due punti di Pecchia che hanno fissato il risultato finale sul 94-68 per i colori biancorossi. Appuntamento sabato sera a Treviglio per gara 3.

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Malore fatale per un operaio nel cantiere di via San Michele

  • Una proposta di matrimonio "da film" al cinema Nazionale

Torna su
TriestePrima è in caricamento