Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

"Trieste in bicicletta": oltre 300 persone alla pedalata in ricordo di Giordano Cottur

Una carovana colorata ha animato la 40esima edizione della Trieste in bicicletta, pedalata ecologica che anche quest’anno si è svolta nel ricordo del campione triestino Giordano Cottur.
Oltre 300 persone hanno aderito alla manifestazione organizzata dalla Società ciclistica Cottur, lungo un percorso di 20 chilometri che ha permesso ai partecipanti di riconquistare le strade cittadine.

Pedalata dopo pedalata, i partecipanti hanno raggiunto via Filzi, imboccando viale Miramare fino al bivio che porta al castello di Massimiliano e Carlotta. Giunti al bivio, hanno invertito il senso di marcia e hanno raggiunto il piazzale 11 Settembre, dove la Asd Cottur ha offerto loro un ristoro e dove è stato possibile effettuare una pausa di venti minuti.
Le biciclette, attraverso le rive cittadine, hanno poi puntato verso Campo Marzio, passeggio Sant’Andrea, largo Irneri, dove il gruppo si è ricompattato al termine della salita.
Il traguardo finale di piazza Sant’Antonio, dove un altro ristoro ha atteso i partecipanti, è stato raggiunto attraversando nuovamente le rive, via del Teatro Romano e via San Spiridione.

La festa in bicicletta si è svolta in completa sicurezza grazie alla presenza della Polizia locale, dei volontari dei Vigili del fuoco e di una scorta tecnica formata dal Vespa Club di Trieste.
Il Memorial Cottur è stato così conquistato da famiglie con bambini al seguito, da tandem e da ciclisti che sono riusciti a trainare con un carretto i propri amici a quattrozampe.
La Sc Cottur, grazie al contributo di molte aziende presenti sul territorio che hanno voluto sostenere questa tradizionale iniziativa, ha premiato i gruppi più numerosi. Il primo posto di questa speciale classifica è stato conquistato dalle Acli di Trieste, davanti al gruppo Famiglia, al gruppo Cioppà, all'Associazione nazionale Bersaglieri "Enrico Toti” di Trieste e al gruppo Mamolo.
La sorte, invece, ha premiato Gianluca Parisi, del gruppo Bersaglieri, con una bicicletta offerta da Cicli Cottur.

Continua, intanto, l’impegno della Asd Cottur sul fronte del corretto utilizzo, in piena sicurezza, del mezzo a pedali per eccellenza.
Prenderà il via martedì 23 maggio, infatti, il primo corso di avvicinamento alla bici da strada, con degli incontri che affronteranno svariate tematiche, quali la manutenzione del mezzo e la tecnica di guida, solo per fare alcuni esempi, e che culmineranno con delle uscite di gruppo. Per informazioni: sccottur@yahoo.it

ts in bicicletta2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trieste in bicicletta": oltre 300 persone alla pedalata in ricordo di Giordano Cottur

TriestePrima è in caricamento