rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Hockey in-Line: Edera Ritorna con tre Punti da Cittadella

Diciamolo subito … non è stata una gran partita, quella disputata dagli uomini di Igor Hribersek. Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati, ma è meglio non soffermarsi su quello che ha saputo esprimere l’Edera in questo incontro. Forse, a...

Diciamolo subito ? non è stata una gran partita, quella disputata dagli uomini di Igor Hribersek.
Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati, ma è meglio non soffermarsi su quello che ha saputo esprimere l'Edera in questo incontro.
Forse, a parziale giustificazione, si può ricordare che solamente quattro giorni prima si è disputata una partita importante, la finale di andata di Coppa Italia, che il pensiero è già rivolto alle finali di Champions di fine mese, che altri tre incontri importanti dovranno essere giocati nell'immediato futuro.
Fatto sta che l'Edera vista a Cittadella è stata una brutta copia dell'Edera spumeggiante dei nove incontri precedenti.
Sicuramente conforta il fatto che, pur giocando non al meglio delle proprie possibilità, l'Edera abbia portato a 10 il filotto delle partite vinte in questo inizio stagione, ma è anche certo che i rossoneri dovranno cambiare passo per arrivare ancora imbattuti alle finali di Champions' Cup.
Ha indubbiamente gravato nell'economia del gioco triestino la non perfetta condizione fisica del fuoriclasse Dave Hammond, che infatti nel secondo tempo è rimasto negli spogliatoi a causa del riacutizzarsi del dolore al ginocchio.
Tra le poche note positive del match, da sottolineare la forma strepitosa del furetto sloveno Simon Zerdin e l'inserimento nel secondo tempo della giovanissima linea triestina formata da Turco, Valcareggi, De Vonderweid e Degano.
Con questo risultato, l'Edera, pur con una partita in meno, raggiunge il Milano e si colloca a un solo punto dal Vicenza nella classifica generale.
Ora due giorni di riposo e poi bisognerà affilare le armi per essere agguerriti contro il Monleale, squadra sicuramente di diversa caratura rispetto al Cittadella, che comunque ha pattinato molto ed è riuscita a confondere l'Edera, per cui a lei il merito di aver reso interessante una partita segnata già in partenza.

Cittadella:

Pesavento Marco, Brugnolaro Giovanni, Covolo Luca (1), Rigoni Simone, Tombolan Michele, Tonin Giacomo, Marini Filippo, Pontarolo Paolo, Nave Mason Andrew, Mazzocca Davide, Merli Marvin, Spain Kelly Grafton (4)

Allenatore: Mauro Pierobon

Edera:

Peruzzi Marco, Dudine Alessio, Hammond Dave, Zerdin Simon (3), Laricchia Joshua (1), De Vonderweid Emanuele, Degano Jacopo, Krivic Gregor (3), Chiappetta Luca, Frizzera Patrik, Turco Ethan, Kos Bostjan (1), Simsic Rok, Montanari Andrea (1)

Allenatore: Igor Hribersek

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hockey in-Line: Edera Ritorna con tre Punti da Cittadella

TriestePrima è in caricamento