menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hockey in Line: l'Edera Trieste Batte i Ghosts Padova 12-5

Per la diciottesima giornata del campionato di serie A1 di Hockey in line l’Edera Trieste ospita al Palachiarbola i Ghosts di Padova. E’ la riproposizione della finale scudetto della scorsa stagione ma il divario fra le due squadre adesso è...

Per la diciottesima giornata del campionato di serie A1 di Hockey in line l'Edera Trieste ospita al Palachiarbola i Ghosts di Padova. E' la riproposizione della finale scudetto della scorsa stagione ma il divario fra le due squadre adesso è importante: l'Edera conduce a 37 punti con 7 punti di vantaggio su Monleale e nonostante il punto di penalizzazione; i Ghosts Padova sono invece sesti con 15 punti. PRIMO TEMPO

Inizio equilibrato con leggera predominanza triestina che realizza la prima rete con Hammond a 16.45; pareggio dei patavini con Frigo a 15.21. La squadra triestina è imprecisa in attacco e non sfrutta due situazioni di superiorità numerica. Grazie anche alle numerose parate del portiere ospite Riva i Ghosts si portano in vantaggio con Zaccaria a 09.44, dopo aver colpito un palo con Somadossi. I triestini riescono a pareggiare con Laricchia a 5.19 e colpiscono un palo ad una manciata di secondi dal termine del primo tempo, che si chiude in parità 2-2.

SECONDO TEMPO
Nel giro di tre minuti e mezzo l'Edera disbriga la pratica Ghosts, realizzando cinque reti consecutive rispettivamente con Hammond, Laricchia, Tilnus e nuovamente con Hammond e Laricchia. Per gli ospiti segna Frigo a 16.52 ma poi ci pensano ancoraTilnus ed Hammond a mantenere un rassicurante vantaggio di sei reti (9-3).

Nel finale c'è spazio per il portiere triestino Dudine che compie alcune belle parate ed è da segnalare per l'Edera la rete di Matteo Andreotti. Il punto finale del solito Hammond a quattro secondi dalla fine fissa il risultato sul 12-5.

Con questa vittoria l'Edera consolida il vantaggio in classifica e rimane la squadra favorita per rivincere lo scudetto dell'Hockey in line.

Una nota finale: pochi spettatori presenti: probabilmente più tifosi ospiti che locali, un cagnolino che seguiva attentamente le fasi del gioco ed infine un?pipistrello che durante il secondo tempo volava sopra le teste di spettatori e giocatori. Chissà se il chirottero è anche tifoso di pallacanestro?.lo scopriremo domani alle 18.00!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento