Hockey Inline l’Edera vince il derby triestino

Match al fulmicotone al PalaFoschiatti fra le big giuliane.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

A Trieste sabato 24 ottobre alle 20,30 sotto la direzione degli arbitri federali Slaviero e Favero, ha avuto luogo l’incontro fra Tigers Tergeste Coralimpianti ed Edera Trieste sul campo di via Boegan. Le due formazioni si sono incontrate appena qualche giorno fa per il match ad eliminazione dei preliminari di Coppa Italia che gli ederini hanno portato a casa sconfiggendo proprio i Tigers. C’è aria di rivincita negli occhi dei biancorossi e durante i primi 18 minuti del match è lotta in tutte le zone del campo, con ribaltamenti di fronte e contropiedi, ma senza che nessuna delle due formazioni riesca a marcare un gol. Mancano 11.13 minuti alla fine del primo periodo, quando con un guizzo Sindici marca la prima rete per l’Edera. Qualche minuto dopo viene fischiato il primo fallo a Cocozza che deve scontare due minuti di penalità. Il Tergeste in powerplay in un pressing costante agevolato dalla superiorità numerica va a segno due volte con Grusovin su assist di Angeli. Il primo tempo si chiude sul 2 a 1 per la formazione biancorossa sugli ederini. Il secondo tempo si apre con un fallo fischiato a Fabietti del Tergeste, il power play questa volta favorisce gli ederini che pareggiano con marcatura di Nicolò Degano su assist di Simsic ed è 2 a 2. Tre minuti dopo è ancora Nicolò Degano ad andare a segno con assist di Jacopo Degano e dopo altri tre minuti ancora il giovane Degano a marcare il quarto gol con assist di Sindici. Siamo a 10 minuti dalla fine dell’incontro quando Nicolò Degano subisce una penalità di 2 minuti, non appena Degano rientra è il Tergeste a perdere Fabietti per proteste, che prende 10 minuti e non rientrerà in campo. Nei 5 minuti successivi è solo Edera che marca tre volte di fila con altri due gol di Nicolò Degano ed uno di Sindici per un rassicurante 2 a 7. Siamo a soli 2 minuti dalla fine, ma i biancorossi della Coralimpianti non ci stanno e combattono su ogni disco riuscendo a marcare ben 2 gol con Pittani su assist di Vonderweid e Grusovin su assist di Angeli per il risultato finale di 4 a 7 a favore dei rossoneri. Lorenzo Biason è il golie dell’Edera Trieste, proveniente proprio dai ranghi del Tergeste. Lorenzo è la prima partita in B con Edera Trieste proprio contro la tua ex squadra, sensazioni? Sensazioni positive, ottimo feeling fra i giocatori, una buona intesa fra i giovani con i più anziani, abbiamo sviluppato un gioco di possesso, abbiamo gestito la partita. Siamo parti nel primo tempo con il primo gol, ma pochi minuti dopo abbiamo subito l’uno due del Tergeste in inferiorità numerica. Nel secondo tempo però abbiamo ripreso in mano il match e direi che l’abbiamo gestita superbene. Un ritorno alla grande il tuo, quindi ti trovi bene con la tua nuova squadra? Si è una squadra ben calibrata con tanti giovani, abbiamo tutti voglia di giocare, c’è preparazione, gruppo, passione, grinta ed è tutto quello che serve. Foto di Sergio Sindici Aggiornamenti e live score su https://hockeyinline.fisr.it/

Torna su
TriestePrima è in caricamento