Hockey inline serie b, Edera Trieste vince l'ultimo match dell'anno

Sconfitta l’Invicta Modena. 10 a 2 il risultato a favore dei rossoneri triestini che non perdono mai il pallino del gioco e divertono, dimostrando grande padronanza del gioco.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Si è giocato sabato 21 dicembre alle 18 sul campo di via Boegan l’incontro valido per la 6a giornata di serie B che ha visto scendere in campo i giuliani contro gli emiliani. Chiude vincendo l’ultimo match dell’anno l’Edera Trieste che ha debuttato nella serie cadetta del campionato nazionale quest’anno 2019. 10 a 2 il risultato a favore dei rossoneri triestini che non perdono mai il pallino del gioco e divertono, dimostrando grande padronanza del gioco.

Capitan Frizzera nel dopo partita ha precisato: "Era importante vincere per chiudere bene il 2019 ed anche perché Civitavecchia (con cui abbiamo perso) aveva perso punti. Credo che sulla partita ci sia poco da dire, il divario tecnico era notevole, ma mi sento di fare i complimenti al Modena che è una squadra molto giovane e dal futuro roseo. Da queste partite devono trarre profitto soprattutto i ragazzi che normalmente giocano di meno e così è stato. Si sono comportati bene, senza andare in difficoltà ed hanno giocato semplice, che è ciò che gli viene questo. Ora abbiamo un po di riposo che non può che farci comodo per recuperare dagli infortuni un paio dei nostri "vecchi" e soprattutto Sotlar. Dopodiché dovremo prepararci bene per affrontare Legnaro che, in questo momento, è prima in classifica. Buone feste a tutti".

Assente Sotlar per infortunio che comunque ci ha tenuto a dichiarare: "Il nostro obiettivo in questa stagione è di vincere la serie B ed insegnare a certi giocatori come reagire quando il gioco si fa duro. Stiamo progredendo partita dopo partita ed io sono contendo per ogni metch difficile che portiamo a casa. Sappiamo di essere favoriti e per questo dobbiamo dimostrare di essere all’altezza in campo. Dobbiamo giocare un hockey basico nella maniera migliore. Per me l’obiettivo primario resta quello che i giovani imparino dai veterani in modo da essere pronti per giocare in serie A". Aggiornamenti e live score su https://hockeyinline.fisr.it/

Torna su
TriestePrima è in caricamento