rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Il Comunicato Ufficiale dell'Edera sulle Problematiche Societarie Emerse sulla Stampa

A seguito dell’articolo pubblicato da Il Piccolo in data 29 gennaio 2012, il Consiglio Direttivo dell’ASD Edera intende precisare quanto segue. Dal nostro insediamento, nel dicembre 2010, il nostro obiettivo principale è stato quello di ripianare...

A seguito dell'articolo pubblicato da Il Piccolo in data 29 gennaio 2012, il Consiglio Direttivo dell'ASD Edera intende precisare quanto segue.

Dal nostro insediamento, nel dicembre 2010, il nostro obiettivo principale è stato quello di ripianare la situazione debitoria pregressa.

Nella stagione corrente, il numero di giocatori della serie A1 a contratto con l'Edera è sceso da 9 a 6 con una riduzione dei costi, rispetto alla passata stagione, pari al 40 percento, tenendo anche conto del fatto che i contratti attuali stipulati con i giocatori sono comprensivi delle sofferenze maturate nelle stagioni passate.

Sono inoltre state ridotte di un terzo tutte le spese inerenti le trasferte.

Il debito complessivo della società con i giocatori sloveni ammonta ad ? 7.500. E' stato affidato allo studio legale Kostoris l'incarico di rivalersi con gli ex stranieri dell'Edera delle somme versate alla Lega Nazionale Hockey per il loro utilizzo in campionato, per un ammontare complessivo di ? 8.500.

L'ex atleta dell'Edera Jason Paolo Trinetti ha smentito con lettera anticipata a mezzo fax la dichiarazione pubblicata confermando che nulla deve avere dall'ASD Edera.

L'incartamento relativo alla Uher Company era già stato depositato presso lo studio legale Kostoris prima della pubblicazione dell'articolo.

Degli altri creditori di cui si fa menzione nell'articolo si conferma soltanto una pendenza economica nei confronti della Hoax di Como già fornitrice delle mute ufficiali dell'ASD Edera, pendenza che verrà liquidata non appena nelle possibilità dell'Associazione.

Si smentisce invece nella maniera più categoria l'esistenza di posizioni debitorie con società di hockey.

Il debito accumulato con il Comune di Trieste ammontante a ? 12.810,98 dalle precedenti gestioni è stato abbattuto una prima volta il 12 ottobre 2011 per l'importo di ? 11.000 e successivamente ripianato nella sua interezza con versamento di ? 1.810.98 a saldo delle ultime partite aperte.

Si conferma che l'ASD Edera ha messo in atto un'opera di ripianamento del debito con Equitalia per il quale sono già state versate 20 rate su 72.

Per quanto concerne la vertenza Ladavaz, la difesa dell'ASD Edera è affidata allo studio legale Pellegrini. Si sono già tenute due udienze presso il Tribunale di Trieste e la prossima è prevista per fine marzo.

Per quel che riguarda il capitolo Rusanov, ci limitiamo a dire che non è stato allontanato dalla Società per demeriti sportivi. L'ASD Edera si riserva di adire le vie legali nei suoi confronti per le dichiarazioni palesemente false rese alla stampa.

Perseguendo tutto il Consiglio Direttivo gli stessi obiettivi, non vi sono motivi di dissidio all'interno dello stesso, che risulta unito e coeso per il bene dell'Edera e dello sport.

Letto, firmato e sottoscritto dai presenti

Presidente Alessandro Claut, Vicepresidente Enzo Mari, consigliere Roberto Florean e consigliere Antonio Persico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comunicato Ufficiale dell'Edera sulle Problematiche Societarie Emerse sulla Stampa

TriestePrima è in caricamento