Sport

Il Principe Pallamano supera l'Alperia Merano 26-24

22.30 - l'intensità difensiva del secondo tempo chiave della vittoria sugli altoatesini

Dopo l’esordio vittorioso nella trasferta di Musile di Piave, la Pallamano Principe Trieste si è ripetuta anche davanti al proprio pubblico, superando la sempre temibile formazione dell’Alperia di Merano con il punteggio di 26-24. Primo tempo equilibrato, con i ragazzi biancorossi condotti da Vlado Hrvatin che hanno cercato di scappare via tra il settimo ed il nono minuto con le reti di Oveglia, Pernic e Cosic in contropiede ma che sono stati immediatamente ripresi con un analogo controbreak degli altoatesini. L’Alperia Merano riusciva a ribaltare la situazione grazie soprattutto al contributo del pivot Basic, tenendo un vantaggio di due reti (9-11) fino al ventiduesimo minuto: con un parziale di 4-1 confezionato da Radojkovic (tre tiri di rigore trasformati) e Cosic nell’ultimo minuto, le due squadre sono andate a riposo con il Principe avanti 13-12. Nella ripresa gli ospiti agguantano il pareggio (15-15) al quarto minuti e l’equilibrio si mantiene sino al decimo (17-17) con il pareggio siglato ancora da Basic. Hrvatin chiede maggior concentrazione alla difesa triestina: i risultati non si fanno attendere e il Principe, nella parte centrale del secondo periodo, un break di 5-1 che risulterà alla fine decisivo. Soprattutto Anici e Visintin sono gli artefici dell’accelerazione biancorossa: Merano cerca di rientrare schierando un giocatore di manovra in più al posto del portiere ma viene punita in contropiede da Cosic (26-21). Nei minuti finali qualche distrazione di troppo dei biancorossi consente al Merano di rientrare parzialmente nel punteggio e chiudendo l'incontro con due reti di svantaggio (26-24).

Ottima la partita disputata dal nuovo giocatore della Pallamano Principe, il terzino sloveno Elvin Cosic. Per quanto riguarda invece la “vecchia guardia” buona prestazione di Radojkovic e di Anici, che nel secondo tempo ha propiziato l’allungo determinante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Principe Pallamano supera l'Alperia Merano 26-24

TriestePrima è in caricamento