menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Principe Pallamano Trieste festeggia la conquista del Campionato Unico di serie A superando il Fondi 31-19

20.45 - nel finale applausi per Oveglia e per tutti i protagonisti della stagione

Ultimo atto della stagione della Pallamano Principe Trieste 2017/18: i ragazzi di Oveglia hanno affrontato al Palachiarbola il Fondi; partita ininfluente per la classifica perché le prime due posizioni delle tre che valgono la partecipazione al prossimo girone di Serie A 2018/19 sono state matematicamente conquistate rispettivamente dal Bressanone e dal Principe; Fondi ultimo e fuori dai giochi e lotta aperta per il terzo posto tra Teamnetwork Albatro, Metelli Cologne e Arcobaleno Oriago Padova. Il Principe ha avuto vita facile superando il Fondi 31-19. Partita in equilibrio nei primi tre minuti, con la realizzazione biancorossa di Carpanese alla quale replica Rigante. Segue una prima fuga del Principe con un parziale di 4-0 firmato Carpanese, Udovicic e due volte Pernic. Fondi rientra parzialmente giocando a tratti in attacco con un uomo di movimento in luogo del portiere ma la musica non cambia anche grazie ad un attento Modrusan che chiude la porta alla formazione laziale con una serie di interventi decisivi. Il Principe allunga con Carpanese implacabile dall’angolo destro: al ventunesimo, con due reti consecutive di Crespo Diego il Principe è già nettamente avanti 13-5. Nel finale di tempo un parziale ospite di 3-0 riduce il divario e le due squadre vanno a riposo sul punteggio di 15-10 per il Principe. Nella ripresa il Principe allunga ancora con Pernic, Crespo Diego, Carpanese e Visintin (25-13 al sedicesimo). Nel finale spazio alle giovani leve con Doronzo tra i pali, Allia, Sandrin, Tocchetto, mentre Hrovatin ha disputato praticamente tutto l’incontro. Tra questi giovanissimi si è distinto in particolare Allia con tre realizzazioni tra cui una su palla recuperata in difesa e chiusa positivamente in contropiede. Nel finale pubblico in piedi e rete finale di Tocchetto, che ha fissato il punteggio sul 31-19. È iniziata così la festa sul parquet per Oveglia ed i ragazzi che sono stati capaci di conquistare la promozione al girone unico di serie A 2018/19 nonostante la rivisitazione della squadra (vedi le uscite di Oveglia ed Anici e successivamente quella di Postogna) e gli infortuni che hanno tolto pedine importanti nello scacchiere biancorosso. La tenacia che ha sempre contraddistinto il gruppo di Oveglia ha spinto la squadra al raggiungimento di un obiettivo importante, che ripaga il pubblico di affezionati ma soprattutto tutti i giocatori e quanti hanno fattivamente collaborato in questa stagione. Arrivederci al prossimo campionato di Serie A 2018/19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

  • Cronaca

    Abbandona rifiuti edili a Campanelle: 600 euro di multa

  • Cronaca

    Party illegale in viale XX Settembre, sanzionati 16 giovani

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento