Sport

Il quinto Espugna di Misura la Bianchi (8-7). Per la Pallanuoto Trieste il secondo Posto si Allontana...

La Pallanuoto Trieste, davanti al caloroso pubblico della piscina “Bianchi”, getta alle ortiche una partita che poteva valere il secondo posto in classifica. E’ invece il Quinto che, in rimonta, si aggiudica di misura (8-7) l’incontro e...

La Pallanuoto Trieste, davanti al caloroso pubblico della piscina "Bianchi", getta alle ortiche una partita che poteva valere il secondo posto in classifica. E' invece il Quinto che, in rimonta, si aggiudica di misura (8-7) l'incontro e consolida la seconda piazza dietro la Pallanuoto Sport Management. Nel primo periodo alabardati subito avanti grazie a due reti di capitan Giorgi ma lo Sporting Club Quinto riduce subito le distanze con Bittarello; il primo quarto si chiude con la Pallanuoto Trieste in vantaggio 2-1.

Nel secondo periodo rete di Petronio ed ancora lo stesso numero 3 in calottina bianca va a segno su tiro di rigore, conseguente ad un fallo brutale di Francesco Brambilla che raggiunge anzitempo gli spogliatoi, lasciando per quattro minuti la squadra ligure in inferiorità numerica. I ragazzi di Marinelli vanno a segno ancora con Giorgi: però, in vantaggio per 5-1, anziché sfruttare al massimo la condizione di superiorità numerica, si fanno sorprendere dagli ospiti con una rete di Alessandro Brambilla. A metà gara gli alabardati conducono 5-2. Nel corso del terzo periodo la squadra triestina sembra aver lasciato la testa a bordo vasca e non riesce a concludere positivamente le azioni d'attacco; i liguri accorciano le distanze con Turbati e con Alessandro Brambilla. Un'ottima giocata di capitan Giorgi ed i giuliani si riportano avanti di due ma, a 47 secondi dalla fine del periodo, ancora Alessandro Brambilla riporta sotto il Quinto: 6-5 ed ultimo quarto in sofferenza per i ragazzi di Marinelli. Petronio segna la rete del 7-5 ma Mijanovic riporta subito sotto i suoi a 5.46 dalla fine. Un attento Jurisic para in un paio di occasioni ma in attacco i ragazzi di Marinelli sono poco lucidi e danno modo agli ospiti di pareggiare ad 1.59 con Bittarello ed a passare in vantaggio ad 1.09 con Luccianti, lasciato colpevolmente libero di tirare a botta sicura. Nell'ultimo minuto gli alabardati cercano invano di raggiungere almeno il pareggio. L'incontro si chiude con la vittoria dello Sporting Club Quinto per 8-7; grande esultanza in vasca da parte degli ospiti, che festeggiano assieme al manipolo di tifosi giunti dalla Liguria. Epilogo amaro invece per i tifosi triestini che se la prendono un po' con la coppia arbitrale. Con questa vittoria la squadra ligure mette cinque punti tra sé ed i ragazzi di Marinelli, che ora devono guardarsi alle spalle dal rientro del Lavagna 90, che si trova a soli due punti di distanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il quinto Espugna di Misura la Bianchi (8-7). Per la Pallanuoto Trieste il secondo Posto si Allontana...

TriestePrima è in caricamento