Sport

Il rugby torna a Monfalcone dopo 35 anni

È dal 1982 che Monfalcone non ospita una partita di rugby, ossia dai tempi della Romana del presidente Arigliano e di Luciano “Giaguaro” Mian

Trentacinque anni dopo non saranno dei robusti ragazzoni a riportare il rugby in città ma delle ragazze di sedici anni, le giocatrici del sodalizio RC Monfalcone/REP Trieste che ospiteranno in casa le pari età del Villorba, neo campionesse d’Italia. La partita sarà un evento di contorno alla Festa Patronale della Beata Vergine della Marcelliana e si terrà domenica dieci settembre, alle ore undici, proprio sul campo parrocchiale di Via dei Cipressi 6. Seguirà un terzo tempo aperto a tutti, in quanto coinciderà con il pranzo comunitario previsto dal programma della festa.

Sempre a contorno della festa, il Rugby Club Monfalcone organizzerà degli “Open Days” promozionali, denominati “Giochi di rugby per tutti”, dal sette al nove settembre, con orario di inizio attorno alle diciotto. Altro evento collaterale sarà rappresentato da una conferenza che si terrà presso la Casa della Gioventù della Marcelliana e avrà come oggetto “Il valore educativo del rugby: una proposta sportiva ricca di valori positivi che passa attraverso il gioco ed il divertimento”. Relatore Francesco Grosso, il tecnico che coordina nel Nord-Italia la promozione e lo sviluppo del rugby di base.

Dal dodici settembre il Rugby Club Monfalcone riprenderà gli allenamenti per i bambini e le bambine dai sei agli undici anni, mentre la squadra femminile juniores ha già iniziato la preparazione in vista della sua partecipazione al Campionato Interregionale Veneto, chiuso al sesto posto la scorsa stagione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rugby torna a Monfalcone dopo 35 anni

TriestePrima è in caricamento