Sport

La Triestina va a Imola, Pavanel: "Domenica non sarà facile"

L'allenatore dei rossoalabardati ha tenuto una conferenza stampa in previsione della delicata trasferta in Emilia. "I ragazzi stanno bene e hanno raggiunto una buona consapevolezza mentale. Dobbiamo far sì che quella agonistica vada di pari passo"

foto Triveneto gol presa da conferenza stampa

La Triestina non era scarsa subito dopo il pareggio casalingo con l'Albinoleffe e non è la squadra migliore del girone oggi, dopo le due grandi prove di maturità contro il Vicenza e al Rocco contro la Sambenedettese. La sintesi della conferenza stampa, che Massimo Pavanel ha tenuto oggi pomeriggio in vista della delicata trasferta in terra emiliana di domenica, potrebbe essere proprio questa. 

Una gara contro una squadra ostica

"Non sarà una gara facile, quella che andiamo a disputare tra due giorni" così il tecnico rossoalabardato. "E' vero che stiamo bene e che veniamo da due buonissimi risultati, ma è altrettanto vero che l'Imolese è una delle squadre più in forma del momento, ha un ottimo palleggio e gioca con un modulo che può fare male a chiunque". La squadra emiliana infatti gioca con un 4-3-1-2 che può mettere in difficoltà le compagini che adottano un modulo più "lineare", vale a dire con i due centrali di centrocampo. La Triestina dalla sua ha la capacità camaleontica di cambiare in corsa. 

I ragazzi stanno bene

La Triestina che scenderà in campo domenica non dovrebbe essere molto diversa da quella vista nelle ultime giornate. "Cercehremo di colpire al momento giusto - ha continuato Pavanel - anche grazie ad una piena consapevolezza mentale dei nostri mezzi. I ragazzi emotivamente stanno bene e sono consci che il momento è importante".  L'Unione ha dimostrato in questa seconda parte di stagione di essere cresciuta soprattutto dal punto di vista caratteriale, sia in casa che fuori dalle mura amiche. "Sarà una partita difficile quella di domenica, dovremo essere bravi a gestire i diversi momenti della partita". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Triestina va a Imola, Pavanel: "Domenica non sarà facile"

TriestePrima è in caricamento