menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Kras, sconfitta sul campo del Fontanafredda

Il Kras Repen esce a mani vuote dalla trasferta di Fontanafredda. I biancorossi sono stati sconfitti 3-1 al termine di un incontro in cui i padroni di casa si sono dimostrati cinici e più concreti

Il Kras Repen esce a mani vuote dalla trasferta di Fontanafredda. I biancorossi sono stati sconfitti 3-1 al termine di un incontro in cui i padroni di casa si sono dimostrati cinici e più concreti.
Nella prima frazione di gioco i friulani tirano due volte in porta e trovano due gol: al 22' Florean sfugge alla difesa e deposita in rete, al 32' su un calcio di punizione Roveredo con un pregevole sinistro ad aggirare la barriera arriva il bis.

Il Kras si fa vedere nel finale con Del Nero (bella parata di Vicario che devi in corner) e con Babichev che su calcio di punizione colpisce in pieno il palo.

Nella ripresa il team del presidente Goran Kocman cambia marcia e al 3' arriva il gol: cross di Rabbeni e colpo di testa vincente di Knezevic. Il forcing dei biancorossi è notevole, ma non produce nulla.

Dopo un ottimo intervento su Nastri, il portiere Mosetti capitola per la terza volta su un gol di Florean che in contropiede, dopo aver scoccato il primo tiro parato dall'estremo difensore dei carsolini, firma il tris con un'altra conclusione a rete.

FONTANAFREDDA-KRAS REPEN 3-1
MARCATORI: 22' Florean, 32' Roveredo, 48' Knezevic, 74' Florean.

FONTANAFREDDA: Vicario, Cao, Roveredo, Tonizzo, Frison, Zorzetto, Alcantara (st 44' Gargiulo), Ortolan, Tellan, Florean (st 43' Tacoli), Nastri. All. De Pieri.
KRAS REPEN: Mosetti Casaretto, Boskovic, Slavec, Rondinelli, Cvijanovic (st 25' Tawgui), Del Nero, Maio (st 25' Ranic), Babichev, Knezevic, Rabbeni (st 40' Grujic), Corvaglia. All. ?logar.

ARBITRO: Enrico Bertozzi di Cesena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento