Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

La Barcolana cambia percorso: quest'anno si conclude davanti piazza Unità

18.08 - La 46esima edizione della regata partirà il 3 ottobre e si concluderà con la regata del 12 ottobre

È stata presentata ieri l'edizione 46 della Barcolana, la regata più affollata del Mediterraneo, in programma dal 3 al 12 ottobre 2014 a Trieste, evento che vede protagonisti circa 25mila velisti, che regatano di fronte a un pubblico di 300mila persone provenienti da tutta Europa. 
 
«Pur nel solco della tradizione - ha spiegato il neopresidente della Società velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - la 46.a edizione della regata è stata profondamente innovata con l'obiettivo di rendere la manifestazione più divertente per i velisti e più spettacolare per il pubblico». 
 
La principale novità riguarda il percorso: per la prima volta, la regata terminerà di fronte a piazza dell'Unità d'Italia, la più grande piazza d'Europa aperta sul mare, permettendo a tutto il pubblico di essere protagonista vivendo le fasi decisive della regata. «?Pur mantenendo lo spirito e la formula che ha reso vincente l'evento in 45 anni, l'arrivo in piazza Unità è una grande novità, che rende Trieste direttamente protagonista», ha commentato Gialuz
percorso barcolana 2014-2
 
Il manifesto della 46.a edizione della regata, presentato oggi, è stato disegnato da Luca Missoni, il figlio di Ottavio Missoni, triestino d'adozione, e grande amante dello spirito originario di questa regata. Luca Missoni ha voluto così ricordare le numerose partecipazioni del padre alla Barcolana, un ritorno alle radici e alla città che lo aveva ospitato, dopo l'esodo dalla Dalmazia. L'ultima partecipazione di Missoni alla Barcolana risale al 2006, a bordo del suo burchio Timoteo. 
 
La Barcolana del 12 ottobre sarà preceduta da nove giorni di eventi collegati: la grande festa di Trieste inizierà il 3 ottobre, con FuoriRegata (3 - 12 ottobre), un calendario di appuntamenti nel centro città, in location affascinanti, tutti a tema mare. In acqua, dal 4 al 12 ottobre, è previsto un calendario di regate dedicato a tutti i velisti, dai bambini dellaBarcolana Young (4 - 5 ottobre) ai kitesurfer e windsurfer di Barcolana Fun (4 - 8 ottobre), agli scafi d'epoca di Barcolana Classic (11 ottobre), agli agguerriti armatori degli Este 24 in Barcolana TriESTE (11 ottobre), al tradizionale appuntamento con le regate in notturna di Barcolana di Notte (11 ottobre) e al nuovo evento dedicato ai vincitori di categoria, Barcolana Challenge (10 ottobre). A terra, nuovo layout e prestigiosi espositori al Villaggio Barcolana collocato lungo le Rive (8 - 12 ottobre) e due serate di concerti conBarcolana in Musica (10 - 11 ottobre). 
 
Forte il sostegno delle istituzioni locali, dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia al Comune di Trieste, alla Fondazione CRTrieste, al main sponsor Generali. La Barcolana sta lavorando allo sviluppo di nuovi progetti di partnership grazie all'impegno di Illy. Tra le novità, la polo celebrativa e la collezione Barcolana prodotta da SLAM e il nuovo sito internet,www.barcolana.it, realizzato dalla web agency IKON
 
«La Barcolana 46 - ha commentato il presidente della Svbg Mitja Gialuz - è un lavoro di squadra allargato. Vi stanno partecipando istituzioni, sponsor, realtà economiche alle quali siamo profondamente grati». 
 
Un contributo esterno alla Barcolana, di grande valore celebrativo, arriva anche dalla Marina Militare, che farà attraccare a Trieste, in occasione della regata, il bellissimo brigantino Nave Italia, con un equipaggio speciale di ragazzi, affiancato dai marinai della Marina.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Barcolana cambia percorso: quest'anno si conclude davanti piazza Unità

TriestePrima è in caricamento