menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Pallamano Trieste Saluta il suo Pubblico con la Vittoria per 28-20 sull'Indata Merano

La Pallamano Trieste si congeda dal pubblico di Chiarbola con una bella vittoria per 28-20 sull’Indata Merano, blindando il terzo posto in classifica dietro le inarrivabili Bolzano e Pressano; la prestigiosa terza piazza non permette però ai...

La Pallamano Trieste si congeda dal pubblico di Chiarbola con una bella vittoria per 28-20 sull'Indata Merano, blindando il terzo posto in classifica dietro le inarrivabili Bolzano e Pressano; la prestigiosa terza piazza non permette però ai ragazzi di Oveglia di disputare i playoff scudetto a causa della miglior classiifica della terza del girone B, attualmente il Terraquilia Carpi con 39 punti contro i 33 dei triestini ad una giornata dal termine della stagione regolare. PRIMO TEMPO

Inizio equilibrato con Merano che realizza la prima rete subito pareggiata dai biancorossi; grazie ad alcune parate di Postogna ed una ottima intensità difensiva i ragazzi di Oveglia prendono il largo grazie alle reti di Anici e Visintin e si trovano, dopo 19 minuti di gioco, avanti 11-5. L'attacco triestino gira velocemente la palla e realizza con regolarità mantenendo un rassicurante vantaggio di 6-7 reti: le due squadre vanno infatti al riposo con il punteggio di 16-10 per la Pallamano Trieste.

SECONDO TEMPO

Per gli altoatesini in luce Starcevic ma i biancorossi con Visintin e Dapiran tengono a distanza gli ospiti. I ragazzi di Oveglia vanno a segno con Radojkovic ed incrementano il vantaggio grazie ad altre parate di Postogna prima e di Zaro poi; Oveglia, nei cinque minuti finali schiera, oltre al figlio Michele anche Giacomo Campagnolo che si leva la soddisfazioni di realizzare le due reti finali per i biancorossi. Gloria anche per Leone e Dovgan che, per un pizzico di sfortuna, non riescono ad iscriversi a referto. Negli utimi due minuti di partita il pubblico di Chiarbola ha tributato ai ragazzi una standing ovation, ringraziandoli per l'ottimo campionato. Arrivederci all'edizione 2013-2014 della Serie A di pallamano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento