Mercoledì, 29 Settembre 2021
Sport

La Pallanuoto Trieste Affonda il Sori in Trasferta

Prima vittoria per gli alabardati nel campionato di A2 Pronto riscatto alabardato. Nella 2° giornata del campionato di serie A2 maschile la Pallanuoto Trieste passa con autorità sul difficile campo del Rn Sori (6-9 il risultato finale), conquista...

Prima vittoria per gli alabardati nel campionato di A2

Pronto riscatto alabardato. Nella 2° giornata del campionato di serie A2 maschile la Pallanuoto Trieste passa con autorità sul difficile campo del Rn Sori (6-9 il risultato finale), conquista la prima vittoria stagionale e con una prestazione davvero positiva cancella la battuta d'arresto della scorsa settimana con lo Sport Management Verona.

Successo ampiamente meritato per gli alabardati, che hanno dato battaglia al cospetto di una squadra parecchio ostica come quella ligure, e sopperito bene all'assenza del centroboa Namar e alle precarie condizioni fisiche di Lagonigro (che si è aggregato alla squadra solo nell'immediata vigilia del match) e di Henriques Berlanga.

Buona la prestazione di tutti i 12 giocatori scesi in vasca, senza dubbio sopra le righe le prove di capitan Giorgi (in foto), autentico trascinatore nei momenti delicati del match, di Jurisic, impeccabile tra i pali, e Covi, autore del fondamentale gol del +3 nel finale di partita.

La cronaca. I liguri si portano in vantaggio per primi con un gol del veterano Temellini, la Pallanuoto Trieste impatta con capitan Giorgi in situazione di superiorità numerica e poi trova il sorpasso con Petronio, che colpisce dalla distanza: 1-2 alla fine del 1° periodo.

Gli alabardati toccano il +2 in apertura di 2° periodo (in gol ancora Giorgi), ma devono subire la veemente reazione dei padroni di casa, che ribaltano la situazione sul 4-3 grazie alle reti di Temellini e Mugnaini (doppietta). Ci pensa poi ancora capitan Giorgi, con un perfetto "alzo e tiro" dai 5 metri, a fissare il punteggio sul 4-4 a metà gara.

Il tecnico Marinelli spedisce in vasca anche il '99 Podgornik, esordio ufficiale in prima squadra per il giovanissimo talento triestino, e nel 3° periodo gli ospiti provano nuovamente a scappare con i gol di Ferreccio (in superiorità numerica e in rapida controfuga) e Spadoni, che finalizza al volo un assist di Giorgi. Si entra nel 4° periodo di gioco con la Pallanuoto Trieste avanti per 4-7, vantaggio ben presto ricucito dal Sori, che con una doppietta del solito Mugnaini torna sul 6-7. Gli alabardati non sbandano e con cinismo chiudono i conti. Petronio sfrutta alla perfezione un assist di Henriques Berlanga e infila Ferrari, poi a 3'36'' dalla sirena finale Covi in superiorità numerica insacca il pallone del 6-9.

Match praticamente in ghiaccio, la Pallanuoto Trieste controlla e incamera così una vittoria preziosa per classifica e morale. "Siamo sulla strada giusta - conclude il direttore sportivo Andrea Brazzatti - e abbiamo ancora notevoli margini di miglioramento".

RN SORI - PALLANUOTO TRIESTE 6-9 (1-2; 3-2; 0-3; 2-2)

RN SORI: Ferrari, Gandini, Calvauna, Mugnaini 4, Temellini 2, Cambiaso, Digiesi, Giusti, Rocchi, Manzi, Vezil, Congiu. All. Cavallini

PALLANUOTO TRIESTE: Jurisic, Vitiello, Petronio 2, F. Ferreccio 2, A. Giorgi 3, Krizman, Podgornik, Covi 1, Henriques Berlanga, Spadoni 1, Lagonigro, Giacomini. All. Marinelli

Arbitri: Pinato e Sorgente NOTE: nessuno uscito per 3 espulsioni; superiorità numeriche Sori 3/10, Pallanuoto Trieste 6/12; spettatori 250 circa

Alessandro Scollo - www.pallanuototrieste.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallanuoto Trieste Affonda il Sori in Trasferta

TriestePrima è in caricamento