Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

La Pallanuoto Trieste Perde di Misura (9-8) Gara 3. Civitavecchia in Finale contro la Canottieri Napoli

Nella piscina esterna del polo natatorio “Bruno Bianchi” si è disputata la “bella” della semifinale dei playoff per la promozione in serie A1 tra la Pallanuoto Trieste ed il Civitavercchia. Davanti ad un tifo da stadio brasiliano, condito da...

Nella piscina esterna del polo natatorio "Bruno Bianchi" si è disputata la "bella" della semifinale dei playoff per la promozione in serie A1 tra la Pallanuoto Trieste ed il Civitavercchia. Davanti ad un tifo da stadio brasiliano, condito da fumogeni tricolori, i ragazzi alabardati condotti da Marinelli sono usciti a testa alta perdendo di misura 9-8; ha pagato la maggiore esperienza del Civitavecchia che, negli ultimi scampoli di partita, ha saputo mantenere la necessaria freddezza per portare a casa la vittoria che vale la disputa della finale contro la forte Canottieri Napoli.

PRIMO PERIODO

Dopo due interventi dei due portieri è Gianluca Muneroni ad aprire le marcature per i laziali ma il pareggio per Trieste arriva poco dopo con Vitiello. Buona la difesa alabardata che riesce a contenere Djogas e Calcaterra ma è Foschi a riportare avanti Civitavecchia in situazione di superiorità.

SECONDO PERIODO

Buona difesa per Trieste che però non è altrettanto lucida in attacco e spreca qualche occasione, anche in superiorità numerica; nonostante tutto, con tre realizzazioni consecutive di Ferreccio riesce a portarsi avanti 5-4 chiudendo in vantaggio il secondo periodo.

TERZO PERIODO

I ragazzi di Marinelli tengono in difesa e riescono ad allungare con Covi. La squadra laziale però non cede e riesce ad agguantare la parità grazie alle reti di Foschi e Djogas.

QUARTO PERIODO

Ancora Djogas riporta avanti la squadra ospite però Giacomini con un preciso tiro riesce a riportare in parità l'incontro. Ultimi minuti palpitanti con le parate di Jurisic che si oppone ancora una volta magistralmente su una girata di Calcaterra. La difesa triestina tiene ma purtroppo subisce la rete del vantaggio laziale ancora con Djogas all'ultimo secondo di possesso. Sfortunati i ragazzi di Marinelli con un tiro che colpisce la traversa e viene recuperato dal portiere. A guidare la panchina alabardata rimane il solo Marinelli poiché, in due distinte fasi di gioco, vengono allontanati i due assistenti ma nel concitato finale viene espulso anche un assistente ospite. Gianluca Muneroni realizza per il Civitavecchia la rete del 9-7 esterno. Nell'ultimo minuto la squadra triestina, spinta dal pubblico, riesce a recuperare una palla in attacco e Berlanga segna la rete della speranza (8-9). I laziali controllano e mantengono il possesso palla nei secondi finali e così l'incontro si chiude con la vittoria del Civitavecchia per 9-8 che se la vedrà in finale con la Canottieri Napoli. Per i ragazzi di Marinelli un caloroso applauso da parte dei tifosi triestini ed un ringraziamento per l'eccellente campionato disputato; arrivederci alla prossima stagione!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallanuoto Trieste Perde di Misura (9-8) Gara 3. Civitavecchia in Finale contro la Canottieri Napoli

TriestePrima è in caricamento