Sport

La Triestina raccoglie un punto a Tamai: 1-1 il risultato finale.

17.15 - Alla rete iniziale di Zambon risponde Manzo al 24° del secondo tempo.

La Triestina esce dal Comunale di Tamai con un punto, al termine di una partita non entusiasmante; squadra alabardata piuttosto lenta che ha sofferto nel primo tempo le ripartenze della squadra locale. Nella ripresa il Tamai è calato alla distanza ed i ragazzi di Gagliardi sono riusciti ad agguantare il pareggio con Manzo. Gli alabardati potevano insistere di più alla ricerca della rete della vittoria ma non sono riusciti nell'intento e nel finale hanno rischiato, come in parecchie altre occasioni, di subire la rete beffa. Le vittorie concomitanti di Giorgione e Dro complicano la situazione dell'Unione che riesce solamente a recuperare un punto sul Kras, sconfitto in casa dal Belluno.

 PRIMO TEMPO

6° minuto: Tamai in vantaggio con Zambon, che raccoglie un cross di Federico Furlan. Inutile il tentativo di salvataggio sulla linea di porta da parte della difesa alabardata. Al 9° minuto incursione di Rocco in area del Tamai senza esito. Al 14° tiro da fuori area di Federico Furlan, parato in due tempi da Di Piero. Un minuto dopo punizione da posizone interessante per gli alabardati (circa 22 metri da posizione centrale): il tiro di Rocco è ribattuto dalla barriera.  Al 21° ammonito Spadari per intervento pericoloso. Un minuto dopo Tamai ancora pericoloso con un cross di Dal Bianco che  attraversa tutta l’area di porta alabardata e si spegne sul fondo. Al 25° ancora pericoloso il Tamai, sempre con Federico Furlan che, da posizione favorevole, spara altro sopra la traversa.  Al 41° la Triestina ci prova con Rocco ma il tiro è altissimo sopra la traversa. Alabardati vicini al pari con Giannetti che spizza di testa un cross dalla destra ma il portiere riesce a respingere. Al 45° l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Triestina con gioco lento e macchinoso: il Tamai ordinato in difesa e pronto a ripartire, creando, dopo la rete, alcune pericolose azioni in contropiede.

SECONDO TEMPO

Al 4° minuto punizione di Manzo calciata rasoterra, nessun alabardato riesce a raccogliere e la palla si perde sul fondo. Due minuti dopo altro calcio piazzato per la Triestina da posizione interessante, ancora mal tirata. Nel prosieguo dell’azione bel cross dalla destra di Fiore, Rocco gira di testa alto. Al 7° la Triestina sostituisce Milicevic con Gusella. Al 12° ammonito Rocco per gioco scorretto. Tamai vicino al raddoppio: il tiro di Sellan è respinto bene da Di Piero. Al 18° Giannetti gira di testa su corner proveniente dalla sinistra: Peresson para senza problemi. 24°: pareggio della Triestina con Pasquale Manzo che trafigge Peresson con una botta da 12 metri su appoggio di Rocco. Palla al centro e sostituzione per il Tamai: esce Pavan lasciando il posto a Kryeziu.  32°: grossa occasione per i padroni di casa con Sellan, che si trova il pallone tra le gambe a pochi passi da Di Piero, ma mette incredibilmente a lato. 34°: il Tamai sostituisce Dal Bianco con Bozzetto. Sostituzione anche per la Triestina: Manzo lascia il posto a Giordano. 36°: grosso rischio in area alabardata con salvataggio sulla linea e difesa che sbroglia. Un minuto dopo bel colpo di testa di Fiore che raccoglie un traversone proveniente dalla sinistra: Peresson si trova praticamente il pallone tra le mani. 41°: il Tamai sostituisce Sellan con Bolzon. 43°: infortunio per Giannetti che viene sostituito da Antonelli. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro. Applausi per la squadra locale, piuttosto fredda la reazione della tifoseria alabardata che probabilmente si aspettava di più dai ragazzi di Gagliardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Triestina raccoglie un punto a Tamai: 1-1 il risultato finale.
TriestePrima è in caricamento