Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

La Triestina si Impone sulla Fersina Perginese per 1-0

La Triestina torna alla vittoria – di misura – battendo 1-0 la Fersina Perginese grazie ad una rete di Godeas nella prima azione dell’incontro. Lo stesso Godeas avrebbe realizzato il raddoppio al 39° della ripresa, se l’arbitro non avesse...

La Triestina torna alla vittoria - di misura - battendo 1-0 la Fersina Perginese grazie ad una rete di Godeas nella prima azione dell'incontro.

Lo stesso Godeas avrebbe realizzato il raddoppio al 39° della ripresa, se l'arbitro non avesse annullato per un presunto fallo di mano.

Partita fortemente condizionata dalla pioggia che, soprattutto nel secondo tempo, ha reso il prato del Rocco al limite della praticabilità; ne è nato un incontro dal gioco spezzettato in continuazione, con la palla spesso ingovernabile. Buona prestazione del giovane attaccante triestino Bussi, artefice della rete della vittoria, che si è battuto nella zona di sua competenza ma è stato poi condizionato dalla pesantezza del terreno ed infine sostituito, tra gli applausi del "Rocco", con Luca Monti. Grazie a questa vittoria la squadra di Rossitto recupera due posizioni in classifica.

PRIMO TEMPO

Dopo 20 secondi rete della Triestina con Godeas che devia in rete la corta respinta del portiere dopo un cross dalla sinistra di Bussi. All'8° si fa viva la Perginese con un tiro di Corradi dal limite dell'area che si spegne sul fondo. Tre minuti dopo tiro di Zetto dal limite con conclusione debole e centrale, facilmente bloccata da Bonomi. 19°: gioco condizionato dalla fitta pioggia: gli ospiti trentini cercano di creare qualche azione in contropiede per pervenire al pareggio mentre la Triestina non si affanna più di tanto per cercare il raddoppio.

25°: ammonito Pisani per fallo su Bussi. Al 29° occasione per il raddoppio con Bussi che si trova a tu per tu con il portiere ospite ma la palla si ferma nel pantano e l'attaccante triestino non riesce a concludere in porta. Al 33° ammonito Zetto per fallo di mano. Al 35° occasione per gli ospiti con Crinelli che viene ben coperto da Del Mestre in uscita. Sul ribaltamento di fronte Bussi spreca sparando alto da buona posizione. 38°: Del Mestre è costretto a deviare in angolo un pallonetto velenoso; nell'azione infortunio per Piscopo che è costretto a lasciare il posto a Parini. 45: l'arbitro decreta quattro minuti di recupero. Al 47° bella iniziativa di Godeas con un tiro in diagonale che lambisce il palo alla sinistra di Bonomi. La Perginese sostituisce il numero 11 Corradi, rimpiazzato da Spanò. Al 49° l'arbitro fischia la fine del primo tempo. Partita non entusiasmante anche a causa della fitta pioggia che cade senza tregua da più di mezzora.

SECONDO TEMPO

Campo sempre più pesante con il pallone che in più punti si ferma oppure schizza in avanti. Al 10° punizione per la Triestina da posizione interessante: il tiro di Wagner esce, probabilmente deviato dalla barriera ma l'arbitro non concede l'angolo. Al 13° altro calcio di punizione per la Triestina, dal vertice opposto al precedente: ancora Wagner al tiro con palla altissima sopra la traversa. Al 16° gli ospiti sostituiscono Crinelli con Tognazzi. Due minuti dopo un calcio di punizione tirato da Giardina dal vertice dell'area è deviato di pugno da Del Mestre.

Al 19° punizione per i trentini da buona posizione: tira ancora Giardina ma il pallone è alto sopra la traversa. Al 26° la Triestina sostituisce Wagner con Cadorin. Occasione per la Triestina al 31° grazie ad un tiro di Zetto deviato in angolo: sul corner la palla si ferma davanti alla porta ma la difesa riesce a respingere. La Perginese sostituisce Bazzanella con Rossignoli. Al 34° bella iniziativa dal fondo di Sessolo che mette in mezzo dove Godeas, per pochi centimetri, non riesce a deviare di testa in rete. Al 37° ammonizione per Giardina, reo di aver trattenuto Sessolo. Sostituzione anche per la Triestina: l'applaudito Bussi lascia il posto a Monti. Al 39° annullata una rete a Godeas: deviazione in rete di petto da parte del bomber triestino ma l'arbitro vede un inesistente fallo di mano. Ammonizione anche per Rossignoli per fallo su Zetto. 45°: quattro minuti di recupero. Al 48° bel tiro di Zetto dal limite con pallone di poco fuori. Al 50° l'arbitro fischia la fine di una partita fortemente condizionata dal campo che si è reso sempre più impraticabile.

Applausi per i ragazzi di Rossitto da parte della curva Furlan, ai quali si sono associati anche alcuni spettatori della tribuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Triestina si Impone sulla Fersina Perginese per 1-0

TriestePrima è in caricamento