rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Lorenzo Pilat questo Pomeriggio alla Libreria Lovat

Nuovo appuntamento con la fortunata rassegna “Libri e Suoni”, oggi, domenica 25 marzo (ore 17.00) alla Libreria Lovat di Trieste.Protagonista dell’apprezzata proposta che si avvale della regia di Fabio Jegher, sarà Lorenzo Pilat, intervistato da...

Nuovo appuntamento con la fortunata rassegna "Libri e Suoni", oggi, domenica 25 marzo (ore 17.00) alla Libreria Lovat di Trieste.

Protagonista dell'apprezzata proposta che si avvale della regia di Fabio Jegher, sarà Lorenzo Pilat, intervistato da Piero Pieri, musicista e programmista-regista Rai.

Il Lovat Lab della libreria di Viale XX Settembre si prepara, quindi, ad accogliere uno dei protagonisti assoluti della musica leggera italiana di ieri ma anche di oggi e probabilmente di domani, dal momento che si tratta dell'autore di "Alla fine della strada", portato al successo mondiale dal cantante gallese Tom Jones, per la quale venne adattata in inglese col titolo di "Love me tonight", che ha venduto oltre 10 milioni di copie e che già nel 1980 aveva superato il milione di esecuzioni radiofoniche facendo vincere all'autore triestino il Grammy Award.

Ma Lorenzo Pilat, celeberrimo negli anni Sessanta con il dome di Pilade, è anche l'autore di autentici brani "cult" della canzone italiana, come "Finché la barca va" scritta per Orietta Berti e "Nessuno mi può giudicare" portata al successo da Caterina Caselli.

Pilat, nel corso dell'incontro con il pubblico, presenterà alcuni estratti della sua produzione tratti dai suoi 6 cd (pubblicati su etichetta Poor Cow): di canzoni italiane, hit internazionali, successi in dialetto (come "Finanziere") e brani delle tradizione popolare triestina riletti in chiave moderna e "rock" ("El tran de Opcina"). E racconterà anche alcuni aneddoti e "segreti" del mondo musicale, delle registrazioni, delle produzioni e dei tantissimi e famosissimi personaggi che ha avuto modo di conoscere nella sua folgorante carriera.
Ma l'incontro con Pilat sarà non solo l'opportunità di conoscere uno dei protagonisti del passato, ma anche un musicista molto attivo ed impegnato nel presente: il 25 maggio, infatti, terrà un concerto al Rossetti, con ospiti Gino Santercole, Gian Pieretti e l'Fvg Gospel Choir. Inoltre, a breve darà alle stampe un libro nel quale, oltre a inserire molti aneddoti e fatti curiosi sulla musica, inserirà semplicissime partiture, per fare in modo che la scrittura musicale sia capita da tutti con facilità, proprio nello spirito della rassegna "Libri e Suoni", che si pone appunto l'obiettivo di avvicinare alla musica il maggior numero di persone possibile.
Ingresso libero e gratuito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Pilat questo Pomeriggio alla Libreria Lovat

TriestePrima è in caricamento