menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maratona dell'Amicizia, da Lubiana a Trieste: un successo per 160 ciclisti

Una splendida giornata di sole ha accompagnato i partecipanti alla Maratona dell'Amicizia, la cicloturistica di 100 chilometri che unisce la città di Lubiana all'abitato di Longera, alle porte di Trieste. La temperatura atmosferica di 15 gradi si è rivelata perfetta

Una splendida giornata di sole ha accompagnato i partecipanti alla Maratona dell’Amicizia, la cicloturistica di 100 chilometri che unisce la città di Lubiana all’abitato di Longera, alle porte di Trieste. La temperatura atmosferica di 15 gradi si è rivelata perfetta per completare lo sforzo richiesto per raggiungere Trieste.

In 160 hanno risposto alla chiamata della società organizzatrice, il KK Adria, sodalizio che si è imposto anche nella classifica finale, al termine di una pedalata che è stata condotta alla velocità controllata di circa 25 chilometri orari.

Nel cicloturismo vince la squadra che riesce a portare il maggior numero di partecipanti al traguardo, tenendo conto, però, anche del luogo di provenienza, in modo da premiare gli atleti che hanno fatto più strada per raggiungere il luogo della manifestazione.

Il KK Adria ha preceduto la Granfondo d’Europa-Bora Multisport, società organizzatrice della settimana ciclistica che culminerà domenica prossima con il Tour dei Castelli. Terzo posto per gli sloveni del Btc City Lubiana.

La corsa, quindi, si è trasformata in una pedalata festosa, condotta a un ritmo brillante che, però, non ha lasciato nessuno indietro. L’andatura senza strappi ha consentito ai ciclisti di ammirare il paesaggio e di scambiare alcune battute durante lo sforzo.

La carovana è stata scortata dalle macchine della Polizia slovena e dai mezzi della Polizia locale di Trieste fino al traguardo, raggiunto attorno alle 14.

Folta la presenza di atleti sloveni, anche se alla partenza di Lubiana si sono presentati anche numerosi ciclisti triestini, molti dei quali non tesserati, presentatisi individualmente.

L’appuntamento con il cicloturismo è rimandato a domenica prossima, quando da piazza Unità d’Italia prenderà il via laGranfondo d’Europa-Tour dei Castelli, di 120 chilometri, mentre alle 9.45, da Monfalcone, partirà la mediofondo di 85 chilometri.

Il percorso di quest’anno attraverserà le zone con i più bei castelli della regione, da Miramare a Duino, passando per Gorizia, per il castello di Formentini, per Mossa e Gradisca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento