Matteo Parenzan campione d'Italia per la terza volta

Il 15enne triestino, fenomeno del tennistavolo, ha conquistato il suo terzo titolo consecutivo ai Campionati italiani paralimpici di tennistavolo a Verona

E’ in crescita esponenziale il 15enne triestino Matteo Parenzan (Sportni Krosek Kras), che da qualche tempo ha iniziato a prendersi le sue soddisfazioni anche in campo internazionale (al torneo internazionale svoltosi a Lasko in Slovenia dal 08 al 12 maggio 2019, l’atleta azzurro ha gareggiato con i migliori giocatori del ranking mondiale conquistando la medaglia d’argento a squadre).

Ormai in Italia è diventato il padrone della classe 6 e l’autorevolezza con cui ha conquistato il suo terzo titolo consecutivo a Verona lo ha dimostrato ampiamente. In partenza era la testa di serie numero 2, dopo aver superato agevolmente il girone eliminatorio vincendo tutti gli incontri 3-0, in semifinale si è trovato di fronte a sorpresa il numero 1 del seeding Raimondo Alecci così è andata in scena prematuramente quella che era stata la finale delle ultime due edizioni ed il giovane azzurro è stato implacabile imponendosi per 3-0 (11-3, 11-8, 11-8).

In finale l’avversario è stato Marco Bove e Matteo si è confermato molto sicuro superandolo per 3-0 (11-3, 13-11, 11-4).

Ora Matteo ha davanti un periodo impegnativo di allenamenti con la nazionale italiana in vista degli Europei Giovanili che si svolgeranno a giugno in Finlandia e gli Europei assoluti a settembre in Svezia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Delirio in piazza Libertà: sacco lanciato tra auto in corsa e urla senza senso

Torna su
TriestePrima è in caricamento