menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mezza maratona: la Gs san Giacomo al campionato mondiale di Valencia

La società triestina, con i suoi 13 rappresentanti che hanno tagliato il traguardo, è risultata una delle società Italiane più numerose

Un'esperienza unica e indimenticabile per gli atleti della società Gs San Giacomo che con i suoi 13 rappresentanti che hanno tagliato il traguardo, è risultata una delle società Italiane più numerose.

Una giornata caratterizzata da continui cambiamenti meteo, dal sole pieno alla pioggerellina e sempre con vento tagliente ma con un percorso veloce e con poche curve che hanno dato modo a Netsanet Guneta Kebede  di battere il record del mondo femminile  con il tempo di 01.06.11

I portacolori del Gs San Giacomo si sono misurati con circa 14.500 atleti giunti da ogni parte del mondo, e a spuntarla per prima tra i Sangiacomini , la Turolo Elisa con il tempo di 01.30.31 mentre il sorprendente Pietro Calogero categoria maschile M55 è riuscito a fermare il cronometro  a  01.34.00

Al traguardo tutti con la medaglia al collo, Shataylo Tetyana , Mery Dos Santos , Sturm Denise, Veglia Laura, Erica Centomo, Giulio Capuano, Fornasari Fulvio, Giuseppe Saviano e Cudicio Maurizio, Eugenio Meli, Tiberio Pontoni.

Trieste e l'Italia sono stati rappresentati nel migliore dei modi e ora ci si prepara per nuove avventure in altre parti del mondo, sempre pronti a sventolare il tricolore e l'alabarda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: Fvg a rischio zona rossa, preoccupano i contagi a Udine

  • Cronaca

    Usa un terreno a Campanelle come "discarica abusiva": 600 euro di multa

  • Cronaca

    Autovelox: le postazioni dall'8 al 14 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento