Sport

Mina, Bollani, Fiorello...Per i 90 anni di Lelio Luttazzi. Oggi Presentazione cd "per Pianoforte e Amici" alla Lovat

Il 27 aprile 1923 a Trieste nasceva Lelio Luttazzi. E nella sua Trieste lo straordinario musicista (che è stato anche attore, cantante, direttore d'orchestra, regista, scrittore, showman e conduttore televisivo) è scomparso l’8 luglio 2010.I suoi...

Il 27 aprile 1923 a Trieste nasceva Lelio Luttazzi.
E nella sua Trieste lo straordinario musicista (che è stato anche attore, cantante, direttore d'orchestra, regista, scrittore, showman e conduttore televisivo) è scomparso l'8 luglio 2010.
I suoi moltissimi amici e ammiratori festeggiano il novantesimo compleanno di Lelio, con il nuovo CD "Per pianoforte e amici", in uno speciale appuntamento realizzato dalla Fondazione Luttazzi alla Libreria Lovat di Trieste sabato 27 aprile (ore 17,30).
Il nuovo disco - fortemente voluto dalla moglie Rossana Luttazzi, che ha dato vita nel settembre 2010 all'attivissima Fondazione Lelio Luttazzi - contiene ventidue brani, tra cui quattro inediti e diverse rarità: da Mina (Chiedimi tutto) a Stefano Bollani (Legata ad uno scoglio), da Fiorello (un medley) a Sofia Loren (Perché domani), passando per Rossana Casale (Prendimi) e Renzo Arbore.

Proprio il 27 aprile "Per pianoforte e amici" esce in versione extra su iTunes e sulle migliori piattaforme digitali mondiali. Oltre alle 22 canzoni già presenti sul supporto fisico il tributo a Lelio ora può contare anche su 2 bonus digitali: il primo è una versione a 4 mani di "Canto anche se sono stonato", con Rita Marcotulli e Danilo Rea al pianoforte; il secondo è una fantasia dal titolo "Gershwiniana", suonata dall'orchestra "Civica Jazz band", con l'arrangiamento e la direzione orchestrale di Massimo Nunzi e con Enrico Intra al pianoforte.
E' la signora Rossana a spiegare come nasce questo disco. "Qualche mese fa mi sono detta: stavolta ci vuole un regalo speciale. E che cosa se non la musica, la sua grande, magnifica passione? E così, pensa che ti ripensa, mi è venuta in mente un'idea un po' pazza: realizzare uno speciale cd che vedesse coinvolti i suoi amici più cari. Confesso che all'inizio temevo di essere inopportuna. Di disturbarli, magari farli sentire in obbligo. Ma era un timore infondato, e me ne sono accorta in un istante.
Quello che è successo dopo ha qualcosa di magico. Non solo le adesioni sono arrivate subito, tutte, e piene di entusiasmo. Ma soprattutto si è scatenata nei riguardi di Lelio (e miei) una specie di gara d'affetto, fatta di email, telefonate, messaggi. La meravigliosa catena di legami creati negli anni dalla straordinaria personalità di Lelio mi ha stretto in un commovente abbraccio. Per tutto ciò e per l'eccellente risultato che ne è scaturito desidero esprimere a questi generosi, splendidi Amici la mia immensa gratitudine e il mio profondo affetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mina, Bollani, Fiorello...Per i 90 anni di Lelio Luttazzi. Oggi Presentazione cd "per Pianoforte e Amici" alla Lovat

TriestePrima è in caricamento