menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mostra e Corsi di Disegno Gratuiti di Fumetto: si Inaugura Oggi "Comics, Manga & co"

Si inaugura oggi, venerdì 7 settembre, nelle due Biblioteche “periferiche” comunali in cui l’iniziativa si articolerà, e cioè alla “Quarantotti Gambini” di San Giacomo (via delle Lodole 6) alle ore 12, e alla “Stelio Mattioni” di Borgo San Sergio...

Si inaugura oggi, venerdì 7 settembre, nelle due Biblioteche "periferiche" comunali in cui l'iniziativa si articolerà, e cioè alla "Quarantotti Gambini" di San Giacomo (via delle Lodole 6) alle ore 12, e alla "Stelio Mattioni" di Borgo San Sergio (via Petracco 10) alle ore 18, la mostra "Comics, Manga & Co.: la nuova cultura fumettistica tedesca", promossa dal Goethe Institut in collaborazione con il Comune di Trieste-Servizio Biblioteche Civiche e l'Accademia di Fumetto di Trieste.

Si tratta di un evento ampio che comprende non solo un'interessante mostra sui maggiori disegnatori tedeschi di fumetto e sulle tendenze di questa "specialità" artistica nella Germania degli ultimi vent'anni (fra Est e Ovest, prima e dopo la "riunificazione"), ma anche la bella iniziativa "collaterale" dei tre corsi e laboratori di fumetto dedicati rispettivamente a bambini, ragazzi e adulti, organizzati dall'Accademia di Fumetto di Trieste con i suoi insegnanti specializzati; e, inoltre, specifiche proposte didattiche relative alla mostra organizzate per l'occasione dal Goethe Institut e rivolte agli insegnanti di tedesco della nostra città.

La mostra in particolare - che resterà aperta in entrambe le sedi fino al 7 ottobre - proporrà "in visione" a tutti gli interessati e appassionati del tema i lavori di due generazioni di fumettisti che, come detto nell'arco di vent'anni circa, con i loro disegni, storie illustrate o romanzi grafici, hanno dato un contributo determinante alla nascita di una nuova cultura tedesca del fumetto.

Saranno così presenti più di cinquanta facsimili di opere grafiche di tredici artisti, tra la "vecchia avanguardia" (particolarmente sviluppata ancora nella ex Germania Est) e la nuova generazione attuale, passando attraverso le vere e proprie cattedre di fumetto ottenute da questi disegnatori nelle Università e Accademie d'arte tedesche.

Da rilevare che questa mostra - come ha spiegato la direttrice Hagemann -, ideata dall'esperto di fumetti berlinese Matthias Schneider, sta compiendo una autentica tournée in giro per il mondo e non è stato facilissimo ottenere questa tappa triestina, compresa fra Maribor e la destinazione successiva in Scozia (mentre le uniche altre due sedi italiane per il 2012 sono state Terni e Torino).

Vi figurano esposti i lavori di Arne Bellstorf, Martin tom Dieck, Sascha Hommer, Line Hoven, Mawil, Anke Feuchtenberger, Flix, Jens Harder, Reinhard Kleist, Isabel Kreitz, Christina Plaka, Ulf K. e Henning Wagenbreth.

Sarà dunque questa un'eccezionale occasione, oltre che per ammirare i disegni, anche per avere informazioni aggiuntive sugli artisti e per saperne di più su uno dei fenomeni artistici, quello dei fumetti e delle graphic novel, in sempre più rapida espansione e con un mercato in forte crescita.

E anche in Italia, si può notare un incremento dell'interesse da parte delle case editrici per i fumetti tedeschi e molti titoli importanti sono stati proprio ultimamente tradotti in italiano.

Ma - come detto - nell'ambito della mostra e sempre nelle stesse due sedi bibliotecarie comunali, verranno anche proposti dei corsi con laboratori per bambini, ragazzi e adulti, curati dell'Accademia di Fumetto di Trieste, con un approfondito programma che va dalla storia del fumetto, a soggetto e sceneggiatura, impostazione della figura umana, creazione di un personaggio, elementi di prospettiva, fino al vero e proprio disegno di un fumetto. Insegnanti saranno Mario Cerne, Paola Ramella, Luca Vergerio e Zivorad Misic.
I corsi avranno luogo con il seguente calendario:

per bambini e ragazzini (età tra 9 e fino a 13 anni) nei tre lunedì del 17 e 24 settembre e del 1 ottobre, alla "Stelio Mattioni", dalle ore 16.30 alle 18.45;
per i giovani di età dai 14 ai 18 anni, nei tre mercoledì del 19 e 26 settembre e del 3 ottobre, ancora alla "Stelio Mattioni", sempre dalle ore 16.30 alle 18.45;
per gli adulti nei tre martedì del 18 e 25 settembre e del 2 ottobre, alla "Quarantotti Gambini", dalle ore 18 alle 20.15.

La partecipazione sarà libera fino a esaurimento dei posti disponibili, previsti in una ventina circa per ogni corso, per cui sarà obbligatorio prenotarsi presso la Biblioteca dove si svolge il corso prescelto (Biblioteca "Stelio Mattioni", via Petracco 10 - Borgo San Sergio, tel. 040-82.38.93, orario: lunedì, mercoledì e venerdì, 16 - 19, martedì, giovedì e sabato 9 - 12; Biblioteca "Quarantotti Gambini", via delle Lodole 6 e 7/a - San Giacomo, tel. 040-064.9556, orario: lunedì, martedì e giovedì, 15 - 19, mercoledì, venerdì e sabato, 9 - 13).

Infine, per gli insegnanti di tedesco sono disponibili proposte didattiche riguardanti la mostra che possono essere richieste presso il Goethe Institut Triest, via Beccaria 6, tel. 040-635763, info@triest.goethe.org, www.goethe.de/trieste (info specifiche per la didattica-insegnanti: barnert@triest.goethe.org).
Informazioni "dedicate" sulla mostra si trovano invece sul sito www.goethe.de/italia/comics.



Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento