Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Nuoto: nuovo record italiano M50 per il triestino Dino Schorn

Primato raggiunto nei 200 metri stile libero in vasca lunga

L'ex fondista triestino Dino Schorn, in occasione del 18° Memorial Bettiol svoltosi lo scorso fine settimana a Treviso, ha stabilito il nuovo record italiano M50 nei 200 metri stile libero in vasca lunga chiudendo con il crono di 2'04"04 e cancellando il precedente limite di 2'05"40. I passaggi in gara sono stati ben distribuiti (29"65 - 31"07 - 32"05 - 31"27 ogni vasca) e ciò ha permesso a Dino di transitare in terza posizione ai 100 metri, in seconda ai 150 per poi regolare allo sprint per 24 centesimi un avversario di soli 22 anni e vincere la prova a livello assoluto. 

La prestazione gli è valsa 991 punti della tabella utilizzata dalla federazione italiana dove i 1000 punti coincidono con la media dei primi 10 tempi al mondo della stagione precedente, media che ha alzato la sua qualità grazie al formidabile 1'58"62 - ovviamente primato mondiale - del fenomeno francese Nicolas Granger, autore di quasi venti record tra mondiali ed europei proprio durante la scorsa stagione ed eletto atleta dell'anno da Swimming World Magazine per il terzo anno consecutivo.

Il nuotatore triestino che gareggia per i colori de Il Delfino Napoli-ProAction da questa stagione è seguito dal romano Gianni Butera, tecnico che in carriera ha fatto qualificare ben sette suoi atleti alle Olimpiadi.  
Prossimo appuntamento agonistico cui Dino prenderà parte sarà il meeting di Napoli in programma il 10 giugno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto: nuovo record italiano M50 per il triestino Dino Schorn

TriestePrima è in caricamento