Nuoto: due record dei campionati per Dino Schorn ai nazionali Uisp di San Marino

In fase di preparazione ai campionati del mondo di Gwangju (Sud Corea) dove esordirà negli 800 metri stile libero il 12 agosto, Dino Schorn (Tergeste Nuoto Altura) anche quest'anno all'inizio della stagione estiva ha voluto saggiare la propria condizione in vasca lunga pur non avendola ancora avuta a disposizione.

Dino Schorn

In fase di preparazione ai campionati del mondo di Gwangju (Sud Corea) dove esordirà negli 800 metri stile libero il 12 agosto, Dino Schorn (Tergeste Nuoto Altura) anche quest'anno all'inizio della stagione estiva ha voluto saggiare la propria condizione in vasca lunga pur non avendola ancora avuta a disposizione.

Ai 51.mi campionati italiani Uisp master svoltisi nel bell'impianto polisportivo Multieventi Sport Domus di San Marino Dino - in entrambe le gare cui ha preso parte - ha stabilito i record dei campionati nella categoria M50 abbassando i tempi fatti la scorsa stagione a Riccione. Nei 400 sl con 4'25"78 (982 punti) ha firmato la miglior prestazione tecnica assoluta della manifestazione, ha migliorato di quasi due secondi e mezzo il 4'28"20 fatto soli sei giorni prima a Terni ma, soprattutto, questo crono è risultato inferiore sia al record dei campionati M30 detenuto da Raffaele Lococciolo sia a quello M25 appartenente a Lorenzo Giovannini. Nei 100 sl altro primato di categoria grazie al 57"08 che va a migliorare anch'esso il 57"19 di dodici mesi fa.

Il bottino della Tergeste Nuoto Altura è stato rimpinguato dalle compagne di squadra Rossana Dezzoni (titolo nei 100 e 200 dorso M45), Marina Tullio (oro nei 50 dorso e argento nei 50 sl M60) ed Elena Lofano (doppio bronzo nei 50 e 200 rana M50).
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

Torna su
TriestePrima è in caricamento