rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Oggi Giornata del Touring 2012. Il Programma e gli Orari.

Visite guidate a musei, collezioni e dimore storiche, nonchè concerti bandistici e l’apertura di gazebo del Touring Club presso i quali sarà anche presentata e distribuita la Rivista del Touring nella nuova veste appena realizzata, da questo...

Visite guidate a musei, collezioni e dimore storiche, nonchè concerti bandistici e l'apertura di gazebo del Touring Club presso i quali sarà anche presentata e distribuita la Rivista del Touring nella nuova veste appena realizzata, da questo numero con la prestigiosa collaborazione della "National Geographic" statunitense, questo il programma della giornata del Touring 2012.

Il programma in dettaglio diviso per mattina e pomeriggio: AL MATTINO

- ore 9.30, via delle Torri (angolo via San Lazzaro), apertura di due gazebo (per accoglienza e informazioni, iscrizioni per le visite guidate ai Musei e al Giardino Pubblico, consegna della Rivista, dopo la compilazione di un breve questionario/gioco, iscrizione di nuovi soci a ? 39,00). Nei pressi saranno presenti due "promotori" incaricati di invitare le persone a scattarsi fotografie "in copertina" e a pubblicarle nel gruppo dedicato della Community del sito web.

- ore 10.30, 11, 11.30 e 12, visite al Civico Museo Morpurgo de Nilma, via Imbriani 5, 2° piano (con ascensore), durata circa 40 minuti (al massimo 20 persone).

Il Civico Museo Morpurgo ha sede in quello che fu l'appartamento di una ricca famiglia della borghesia imprenditoriale triestina dell'800.
Situato al II piano dell'edificio eretto su progetto del 1875 dell'architetto Giovanni Berlam, fu donato nel 1943 al Comune di Trieste per volontà testamentaria di Mario Morpurgo de Nilma, raffinato collezionista. Costituisce uno splendido esempio di casa borghese arredata con sfarzo; gli interni, tutti originali, rappresentano diversi stili storici nel gusto del secondo Ottocento.
I visitatori saranno accolti da socie e volontarie del Touring Club Italiano di Trieste, che, oltre a raccontare il significato della Giornata Touring, forniranno sintetiche informazioni, utili per cogliere le caratteristiche più significative dei diversi ambienti museali.

- ore 10.30, 11, 11.30 e 12, visite al Civico Museo di Storia Patria e raccolte artistiche Stavropulos, via Imbriani 5, 1° piano (l'ascensore apre al secondo piano), durata circa 40 minuti (al massimo 20 persone).

Recentemente riallestito, conserva oggetti, dipinti, documenti, cimeli e stampe su storia e folklore cittadino. La Sala del Tessuto del Museo (allestita con il munifico intervento della famiglia Costantinides), ospita collezioni di varie tipologie di tessuti antichi, di abiti e corredi, per capire - attraverso la ricca esposizione di stoffe e tessuti, abiti di gala e lingerie, corredi per il Battesimo, singolari creazioni di Anita Pittoni e anche paramenti sacri - storia, moda e peculiarità della Trieste dell'800 e del '900. Ampie sale accolgono la collezione d'arte del greco Socrate Stavropulos (Trieste 1882 - Zurigo 1960), donata ai Civici Musei nel 1952 e da egli stesso sistemata originariamente nelle sale del museo e integrata a più riprese fino alla morte.

- ore 10.30, 11, 11.30, visite al Museo della Fondazione Giovanni Scaramangà di Altomonte, via Filzi 1, 2° piano (senza ascensore), durata 1 ora circa (al massimo 25 persone).

I locali del museo sono gli stessi che Giovanni Scaramangà (1872 - 1960) - grande raccoglitore di memorie su Trieste e imprenditore triestino, la cui famiglia fu attiva nel commercio fin dall'800 - ha abitato per tutta la sua vita e sono stati in parte conservati così come li ha lasciati.

Le raccolte, tutte legate alla storia, all'arte alla vita economica e sociale di Trieste comprendono manoscritti, pergamene, incunaboli e cinquecentine, consultabili dagli studiosi.
Sono esposte stampe, vedute della città, ritratti e scene di vita, carte geografiche, atlanti, libri su Trieste o stampati a Trieste, disegni, quadri, monete, medaglie e ceramiche di fabbricazione triestina.
Le visite guidate saranno a cura della Fondazione Giovanni Scaramangà di Altomonte. Il servizio di accoglienza e sorveglianza sarà effettuato da soci/e e volontari/e del Touring Club Italiano di Trieste, che racconteranno anche il significato della Giornata Touring .

- ore 11.00, visita al Giardino Pubblico "Muzio de Tommasini" di via Giulia-via Marconi, durata 1 ora circa (al massimo 30 persone).
Una passeggiata nel verde per conoscere "I volti della città attraverso i busti del Giardino Pubblico" guidati dallo storico dell'arte Luca Bellocci.

Legato al romanzo "La coscienza di Zeno" dello scrittore Italo Svevo, è stato realizzato tra il 1854 e il 1864 su terreni acquistati dal Comune dalle monache benedettine.

Intenzione originaria, per quest'area, era stata quella di costruire una chiesa ed alcuni edifici residenziali, ma il progetto non trovò attuazione e Muzio de Tommasini, podestà di Trieste, decise per la realizzazione del parco. Nella parte bassa, più recente, sono collocate le sculture erette in onore dei cittadini illustri nel campo della cultura.

L'area verde, cui si accede attraverso sette entrate, è ampia (30.000 mq.) e pianeggiante, con un alto valore paesaggistico. Ben 368 sono gli esemplari arborei di grandi dimensioni tra cui spiccano platani, olmi, ippocastani e querce, accompagnati da specie esotiche quali cedri, araucaria, gynkgo e koelreuteria. Anche il patrimonio arbustivo è molto ricco con aiuole costituite da bosso, alloro, ligustro, viburno, pittosporo, aucuba, tasso e agrifoglio.

Al centro del giardino si trova un suggestivo laghetto e nelle vicinanze l'area per i bambini con i tradizionali giochi dell'Oca e del Portone disegnati sulla pavimentazione, oltre a questi anche una Dama gigante sulla quale si possono tenere tornei di scacchi.

AL POMERIGGIO

- prosegue l'attività ai gazebo in via delle Torri (anche per far conoscere la nuova rivista Touring, realizzata in collaborazione con National Geographic)

- ore 16.30, 17 e 17.30, visite al Museo della Fondazione Giovanni Scaramangà di Altomonte, via Filzi 1, 2° piano (senza ascensore), durata 1 ora circa (al massimo 25 persone).

- ore 17.30, visita al Giardino Pubblico "Muzio de Tommasini" di via Giulia-via Marconi, durata 1 ora circa (al massimo 30 persone).
Una passeggiata nel verde per conoscere "I volti della città attraverso i busti del Giardino Pubblico" guidati dallo storico dell'arte Luca Bellocci.

- ore 19.00, chiusura dei gazebo.

Per ulteriori informazioni sulla Giornata Touring 2012: www.touringclub.it/giornatatouring

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi Giornata del Touring 2012. Il Programma e gli Orari.

TriestePrima è in caricamento