menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"El Diablo" Granoche è della Triestina

L'attaccante uruguayano mai dimenticato a Trieste ha firmato con la società rossoalabardata per tre stagioni. La lunga e prestigiosa carriera tra la serie A e la categoria cadetta

L'Unione Sportiva Triestina Calcio ha acquisito il diritto alle prestazioni sportive del giocatore Pablo Mariano Granoche Louro. L'attaccante classe '83 arriva dallo Spezia Calcio a titolo definitivo e ha sottoscritto con l'Unione un contratto di durata triennale. Già in alabardato nel biennio 2007/2009 nel corso del quale realizzò ben 31 reti in 62 presenze, Pablo Granoche è un centravanti uruguaiano di 182 cm di statura, nato nella capitale Montevideo il 5 settembre 1983. Dopo gli esordi in patria e un'esperienza biennale in Messico, è stata proprio la Triestina a portarlo in Italia.

La carriera

Ha vestito successivamente la maglia del ChievoVerona (due stagioni con la società della Diga condite dall'esordio in Serie A) per poi tornare in cadetteria, diventando a suon di reti il bomber più prolifico nella storia della Serie B. Stagione 2011/2012 divisa tra Novara e Varese, il campionato 2012/2013 al Padova e la stagione seguente con il Cesena. Il biennio 2014/2016 l'ha visto assoluto trascinatore con il Modena, mettendo a segno 35 reti in 83 presenze con la casacca dei canarini. Negli ultimi due anni ha vestito la maglia dello Spezia, andando a bersaglio 12 volte nel 2016/2017 e 6 nella passata stagione. Dopo tanti campionati da assoluto protagonista, torna a Trieste a distanza di nove stagioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento