Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Pallacanestro Trieste 2004-Angelico Biella 69-78. La Cronaca

Quinta giornata di andata del Campionato Adecco Gold 2013-2014 e turno infrasettimanale per la Pallacanestro Trieste che ospita al PalaRubini la formazione dell’Angelico Biella. Incontro interessante tra due squadre che hanno puntato entrambe...

Quinta giornata di andata del Campionato Adecco Gold 2013-2014 e turno infrasettimanale per la Pallacanestro Trieste che ospita al PalaRubini la formazione dell'Angelico Biella. Incontro interessante tra due squadre che hanno puntato entrambe sulla valorizzazione dei giovani.

La collocazione oraria della partita e la concomitanza con la festa di Hallowen ha tenuto qualche spettatore lontano dal palasport: sono circa 2000 i tifosi che inciteranno la squadra, compresa una decina di tifosi piemontesi.

PRIMO QUARTO

Partenza difficile per Trieste che soffre la difesa dell'Angelico e subisce un break iniziale di 7-0; primi due punti per i biancorossi con una schiacciata di Diliegro e successiva tripla di Ruzzier che ricuce lo svantaggio. Per gli ospiti è soprattutto Laganà a realizzare ed assieme a Lombardi riescono a portarsi al +10 (7-17). I biancorossi si affidano ad Harris ed a Tonut che, realizzando cinque punti consecutivi riescono a tenere Trieste a -9 alla fine del quarto (14-23).

SECONDO QUARTO

Quattro punti di Voskuil e Biella è nuovamente in fuga. Trieste riesce solo a realizzare alcuni punti dalla lunetta mentre i piemontesi realizzano con regolarità, doppiando i ragazzi di Dalmasson (18-36) grazie ad una tripla più libero supplementare di Voskuil. Trieste segna grazie alla caparbietà di Diliegro (suoi gli otto punti per Trieste nel finale di tempo) ma Biella riesce comunque ad ampliare il margine di vantaggio chiudendo avanti di 22 punti al riposo lungo (28-50).

TERZO QUARTO

Apre bene il quarto Tonut grazie ad una tripla ma sono ancora infallibili i piemontesi che con 5-0 firmato Hollis toccano il massimo vantaggio 37-61. Trieste si scuote e replica con un 8-0 (Diliegro, 4 Ruzzier e Mastrangelo) ed anima anche il pubblico triestino che cerca di trascinare la squadra. Mastrangelo e Tonut realizzano preziosi punti ma la squadra non riesce a mettere in difficoltà gli ospiti che mantengono 15 punti di vantaggio anche alla fine del terzo quarto (53-68).

QUARTO QUARTO

Canestro di Chillo al quale replica capitan Carra ma ancora Chillo a mantenere i suoi a +17. Una spettacolare stoppata di Tonut infiamma il pubblico del Palarubini e dà la carica ai ragazzi di Dalmasson che, grazie ad un parziale di 10-2 si riportano a nove lunghezze (65-74). I piemontesi non si fanno però sorprendere e realizzano due canestri consecutivi con Raspino e Voskuil che di fatto chiudono l'incontro. I biancorossi chiudono con due punti di Tonut ed il punteggio finale è 69-78.

Per Trieste ha pesato notevolmente l'indisponibilità di Hoover che poteva dare maggior ordine alla squadra mentre Biella è sta efficace in difesa e brillante in attacco con una migliore percentuale al tiro. Per i ragazzi di Dalmasson buona prestazione di Diliegro, autore di 17 punti e 14 rimbalzi e anche di Tonut, anche lui con 17 punti, 3 rimbalzi e due stoppate. Per gli ospiti 21 punti di Voskuil e 14 di Raspino. Appuntamento già fra tre giorni, sempre al Palarubini, contro la forte Centrale del Latte Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Trieste 2004-Angelico Biella 69-78. La Cronaca

TriestePrima è in caricamento