Sport

Pallacanestro Trieste 2004-Aurora Basket Jesi 89-79: la cronaca.

22.50 - La cronaca della fondamentale vittoria biancorossa sulla squadra marchigiana.

Davanti a 3600 spettatori la Pallacanestro Trieste saluta con una vittoria i propri tifosi sperando che sia solo un arrivederci ai playoff. Trascinatore per i biancorossi ancora Tonut, autore di 26 punti. Per Holloway, non in perfette condizioni fisiche, 9 punti, 10 punti e 3 stoppate.  17 punti per Grayson, autore di una prestazione convincente, come quelle di Candussi (15 punti e 9 rimbalzi) e Prandin (12 punti).  Per gli ospiti 21 punti di Mason Rocca.

PRIMO QUARTO

Trieste parte con Coronica, Tonut, Grayson, Carra e Holloway; Jesi risponde con Borsato, Marsili,Williams, Rocca ed Elliot. Partenza contratta per Trieste con Marsili e Rocca che portano gli ospiti sul 4-0. Rompe il ghiaccio per Trieste Tonut dopo sei minuti con un recupero chiuso con una schiacciata. Sempre Tonut protagonista che realizza i punti con i quali Trieste mette la testa avanti. Nuovo parziale di 6-0 per Jesi, firmato da Picarelli e Rocca, che la difesa triestina non riesce a controllare in maniera efficiente. Trieste è brava a rientrare e, grazie alle realizzazioni dall’arco di Tonut e Grayson ribaltano lo svantaggio di -5 in vantaggio di +5. BOrsato infila la bomba del -2 per i marchigiani; due punti di Candussi consentono a Trieste di chiudere il primo quarto avanti 20-16.

SECONDO QUARTO

Grayson segna i punti del +8, risponde Elliot e poi Coronica realizza un gran canestro in entrata. Trieste si distrae un attimo e Jesi produce un parziale di 10-0 e rimette la testa avanti (24-26). La partita prosegue punto a punto, con Elliott e Procacci che rispondono a Carra e Prandin. Due triple di Grayson tengono i biancorossi nella scia di Jesi: le due squadre vanno a riposo lungo con il vantaggio esterno 38-40.

TERZO QUARTO

I biancorossi rientrano con lo spirito giusto, pareggiano subito con Holloway e allungano con Tonut ed un’altra tripla di Grayson. Una tripla di Carra e Trieste allunga fino al +10 (55-45).  I ragazzi di Dalmasson si complicano ancora la vita e fanno rientrare nuovamente Jesi con un altro 10-0 (con due triple di Borsato): tutto da rifare per Trieste. Candussi sblocca Trieste con una bomba ma non sfrutta il fallo tecnico fischiato a Borsato: una tripla di Williams riporta Jesi in parità (62-62). Dopo i due punti di Candussi ancora Tonut sbaglia i liberi per il fallo antisportivo subito da parte di Williams. Una tripla di Prandin praticamente sulla sirena del terzo quarto consente ai ragazzi di Dalmasson di chiudere avanti di 5 punti (67-62).

QUARTO QUARTO

Alla tripla di Elliott risponde Tonut con pari moneta. Dopo i due punti di Rocca i biancorossi allungano con un 7-0 (tripla Prandin, Holloway ed un positivo Candussi). È ancora Mason Rocca a tenere i marchigiani in partita ma le soluzioni di Candussi ed il tiro dall’arco di Tonut riportano Trieste a +11 (82-71). Ancora Prandin e Tonut tengono a distanza Jesi; la tripla di Grayson ad 1.20 dalla fine fa esplodere il PalaTrieste e dà il massimo vantaggio biancorosso +12. A 32 secondi dalla fine spazio per giovani Massimiliano Ferraro e Matteo Norbedo. Finisce 89-79 tra gli applausi del pubblico triestino: la Pallacanestro Trieste 2004 è ancora in corsa per i playoff.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Trieste 2004-Aurora Basket Jesi 89-79: la cronaca.

TriestePrima è in caricamento