Sabato, 13 Luglio 2024
Sport

Pallacanestro Trieste 2004-Centrale del Latte Brescia 39-47 a metà gara.

21.20 - Trieste difende discretamente ma Brescia è molto precisa al tiro (60% da 2 e 55% da tre).

Gara-3 dei quarti di finale dei Playoff “Serie A2” 2014/15: la Pallacanestro Trieste 2004, dopo le due sconfitte patite in lombardia – brucia senz’altro l’epilogo di gara-2, deciso da un paio di decisioni arbitrali alquanto dubbia – sfida al PalaTrieste la Centrale del Latte Brescia in un incontro che non ammette errori; in caso di sconfitta per Trieste si concluderebbe quest’entusiasmante stagione mentre, in caso di vittoria, ci ritroveremmo domenica prossima sempre al PalaTrieste per cercare di pareggiare la serie ed andare martedì nuovamente a Brescia per la quinta partita decisiva. L’umore in casa biancorossa, nonostante le due sconfitte, è buono; la squadra, dopo le due prestazioni a Brescia è consapevole del fatto di non essere inferiore e che, spinta dal popolo biancorosso, può tentare tutto il possibile per riequilibrare la serie. Al Palatrieste non ci sono i 6000 di gara 3 contro Ferrara ma sono comunque presenti almeno 4500 spettatori a trascinare la squadra.

A metà gara il miglior marcatore per Trieste è Tonut con 11, seguito dal terzetto Holloway, Grayson e Mastrangelo con 6 (due triple nel finale di secondo quarto per Daniele). Per gli ospiti 12 punti di Nelson, infallibile dalla lunga distanza, seguito da Cittadini con n10 punti, che parecchie volte si è liberato dalla marcatura di Candussi prima e di Marini poi. Adesso è necessaria tutta la grinta dei ragazzi biancorossi per ricucire il gap e giocarsi tutto nell'ultimo quarto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Trieste 2004-Centrale del Latte Brescia 39-47 a metà gara.
TriestePrima è in caricamento