Sport

Pallacanestro Trieste 2004-Credito di Romagna Forli' 78-75. La Cronaca

Battaglia doveva essere e battaglia è stata, fino all’ultimo secondo, tra la Pallacanestro Trieste 2004 e la Credito di Romagna Forlì. Alla fine i ragazzi di Dalmasson sono riusciti nell’impresa ed hanno potuto festeggiare la conquista della...

Battaglia doveva essere e battaglia è stata, fino all'ultimo secondo, tra la Pallacanestro Trieste 2004 e la Credito di Romagna Forlì. Alla fine i ragazzi di Dalmasson sono riusciti nell'impresa ed hanno potuto festeggiare la conquista della salvezza assieme ai propri tifosi (quasi 5000 gli spettatori al PalaTrieste). Onore delle armi a Forlì, capace di recuperare tutti i tentativi di fuga di Trieste, riuscendo addirittura nel finale a produrre un vantaggio di 7 punti che, a 3.44 minuti dalla sirena sembrava decisivo, ma che solo grazie alla caparbietà di Ruzzier e compagni è stato recuperato e ribaltato. Prestazione maiuscola del numero 10 triestino, autore di 25 punti e 10 assist. 14 punti per Harris con 11 rimbalzi e gara positiva anche da parte di Candussi con 13 punti e 8 rimbalzi, chiamato a sostituire un Diliegro in serata negativa, con tre falli commessi dopo nemmeno 10 minuti di gara. 8 punti per capitan Carra, autore, allo scadere del secondo quarto, di una fondamentale tripla dall'incrocio delle righe di metà campo. Per gli ospiti 23 punti di Ferguson che, tra il terzo ed il quarto periodo, nessuno di Trieste riusciva a marcare con efficacia. 18 punti e 10 rimbalzi anche dall'altro giocatore statunitense Cain.

PRIMO QUARTO

Partita in equilibrio nelle prime fasi con Trieste e Forlì che vanno a braccetto nei primi sette minuti. Un parziale di 11-2 per Trieste grazie ad Harris e Candussi, entrato a sostituire Diliegro, già gravato di tre falli. Il periodo si chiude sul 22-15 per i biancorossi giuliani.

SECONDO QUARTO

Trieste vola a +9 con i canestri di Candussi e Wood ma i romagnoli recuperano tutto lo svantaggio e mettono la testa avanti con Crow a 4.40 dall'intervallo lungo. Trieste risponde con un 6-0 ma Forlì non è da meno e ritorna avanti di 1. Nel finale di tempo Carra cerca e trova una bomba da distanza impossibile: le due squadre vanno al riposo sul risultato di 37-33 per i ragazzi di Dalmasson

TERZO QUARTO

Ferguson e Cain recuperano il gap ma Tonut e Candussi rispondono. Trieste si riporta a +9 grazie ad parziale di 7-0 confezionato da Harris e Wood. Alla tripla di Saccaggi risponde il rientrante Mastrangelo con 3 punti pesantissimi ma è ancora la coppia americana Cain/Ferguson che riporta sotto gli ospiti; il periodo finisce con Trieste avanti 58-55.

QUARTO QUARTO

Forlì sembra avere l'inerzia della partita in mano: Trieste imprecisa in attacco mentre Forlì trova il massimo vantaggio (67-74) a meno di quattro minuti dalla fine. A questo punto i ragazzi di Dalmasson, trascinati da tutto il PalaTrieste, raccolgono tutte le energie e, guidati da un fantastico Michele Ruzzier, autore degli ultimi 11 punti per Trieste, riesce a portare i suoi ad una sofferta ma meritata vittoria: 78-75 il risultato finale con il pubblico a seguire in piedi l'ultimo, interminabile, minuto di gara e tributare, dopo la sirena, un grande abbraccio ai ragazzi in casacca Acegas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Trieste 2004-Credito di Romagna Forli' 78-75. La Cronaca

TriestePrima è in caricamento