rotate-mobile
Sport

Pallacanestro Trieste sconfitta a Brescia: finisce il sogno

Grara-5, Centrale del Latte Brescia batte la Pallacanestro Trieste 2004 per 69-55. La squadra di coach Dalmasson non riesce ad accedere alle semifinali dei play-off. Cosolini su Facebook: «Grazie! È stata una stagione straordinaria!»

«Finisce la partita: la Centrale del Latte Brescia batte la Pallacanestro Trieste 2004 per 69-55 . La nostra corsa nei play-off finisce qua, ma è un'uscita di scena a testa altissima per i biancorossi. GRAZIE PER AVERCI REGALATO UN PICCOLO SOGNO, RAGAZZI!». Questo il messaggio, purtroppo molto chiaro, pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della Pallacanestro Trieste.

Anche il sindaco Cosolini, dopo la sconfitta, ha voluto complimentarsi con la squadra di coach Dalmasson e sulla sua pagina ha scritto: «Grazie! È stata una stagione straordinaria!».

Finisce la partita: la Centrale del Latte Brescia batte la Pallacanestro Trieste 2004 per 69-55 . La nostra corsa nei...

Posted by Pallacanestro Trieste 2004 on Mercoledì 13 maggio 2015

Questo il comunicato con la cronaca e le statistiche della partita.

Si chiude in gara-5 l’avventura della Pallacanestro Trieste 2004 nei playoff promozione di serie A2: la Centrale del Latte Brescia si impone nettamente per 69-55, comandando dal primo all’ultimo minuto la sfida decisiva di quarto di finale. Non è stata sicuramente la miglior partita della serie per i biancorossi, mai estremamente efficaci in proiezione offensiva e costretti a inseguire per quaranta minuti interi una Leonessa abile a non soffrire mai eccessivamente nell’arco dell’intero match, meritando la vittoria finale e il conseguente punto decisivo nella serie.

I padroni di casa partono alla grande, con due “bombe” di Brownlee e una di Loschi a mettere subito in difficoltà Trieste, sull’11-2 dopo due minuti. Il time-out repentino di coach Dalmasson porta a un 6-0 di parziale biancorosso, col 2+1 di Holloway e un tiro dalla lunga distanza di Tonut (11-8), ma un contro-break della Leonessa ridisegna un buon gap per Brescia, avanti sul 18-8. Il finale di quarto è positivo per i giuliani, grazie a un Holloway da due rimbalzi in attacco che si tramutano in 4 punti consecutivi. Gli ospiti rintuzzano lo svantaggio sino al -7 del primo quarto, tuttavia la schiacciata di Benevelli e la tripla di Fernandez ricacciano immediatamente Trieste in doppia cifra di gap: brutto momento per i biancorossi a inizio di secondo quarto, con tante palle perse che consentono alla Leonessa di volare sino a 18 lunghezze di vantaggio (33-15 al 15′). E’ Tonut, con un affondo a canestro in contropiede, nel provare a innestare la sveglia ai giuliani, con un ulteriore parzialino biancorosso di 4-0 per il tentativo di contenere ulteriormente il passivo. La Leonessa mantiene un buon +12 all’intervallo, ispirata dall’assist di Fernandez per il canestro sulla linea di fondo di Nelson e dalla sospensione vincente di Alibegovic (37-25).

Brescia prova a scappare via in avvio di terza frazione: sei punti consecutivi di Nelson e Fernandez danno il 43-27 della Centrale del Latte. E’ Carra a mantenere in vita i giuliani alla penultima sirena (cinque consecutivi per il capitano biancorosso, 55-43) ma è subito una “bomba” di Alibegovic a inizio ultimo quarto a bloccare il break triestino. Trieste prova un’ulteriore scossa con Tonut e ancora con Carra (59-48), ma non riesce mai concretamente a tornare a contatto degli avversari: i biancorossi arrivano sino a -10, è poi Brownlee a essere il giustiziere dei biancorossi. I suoi 5 punti al 37′ chiudono la porta a ogni recupero biancorosso, con il “garbage-time” al PalaSanFilippo nel quale l’intero pubblico presente – sia bresciano che giuliano – a tributare lo standing-ovation all’uscita anzitempo dal parquet di Marco Carra e Stefano Tonut.

Centrale Latte Brescia – Pallacanestro Trieste 2004 69-55 (22-15, 37-25, 55-43)

Centrale Latte Bs: Fernandez 13 (2/6, 3/7), Cittadini 6 (3/6, 0/1), Alibegovic 9 (3/6, 1/4), Benevelli 7 (3/6, 0/2), Loschi 9 (1/4, 2/5), Passera 0 (0/1, 0/1), Nelson 7 (1/1, 1/1), Brownlee 18 (4/6, 3/6) N.E.: Tomasello, Giammo’. All.Diana

Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 36 28+8 (Brownlee 11) – Assist: 21 (Fernandez 9)

Pall. Trieste 2004: Coronica 3 (1/1), Fossati, Tonut 12 (2/8, 2/5), Mastrangelo, Grayson 0 (0/2, 0/4), Candussi 2 (1/3), Carra 24 (7/12, 2/6), Marini, Holloway 12 (5/12, 0/2), Prandin 2 (1/3, 0/2). All.Dalmasson

Tiri Liberi: 9/14 – Rimbalzi: 35 30+5 (Holloway 12) – Assist: 8 (Grayson, Holloway 3)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Trieste sconfitta a Brescia: finisce il sogno

TriestePrima è in caricamento