rotate-mobile
Sport

Pallamano, Alabarda Opicina: espugnata con autorità San Vito

18.27 - Per la squadra di Laurini secondo successo consecutivo esterno e primo derby regionale vinto. Nel finale decisivi capitan Marchionni e Varesano

Al terzo tentativo l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina riesce ad imporsi nel derby regionale con l’Handball Team San Vito. Successo in volata quello di ieri del team opicinese sul parquet di Ligugnana (26-25 il finale), maturato al termine di 60′ di buona pallamano e una più che discreta dose di pathos.

Il tutto per la felicità del numeroso pubblico accorso nella palestra pordenonese per assistere all’attesa contesa. Spettatori sia di fede pordenonese, ma anche opicinese; all’incirca una ventina i calorosi aficionados di marca giallonera che si sono recati ieri pomeriggio nella località della sinistra Tagliamento.

Ma passiamo alla cronaca del derby. A scattare per prima dei blocchi è l’Alabarda; al minuto 11′ l’Opicina conduce con un perentorio 6-2, frutto delle reti di capitan Marchionni, Temeroli, Varesano e Ciriello, il tutto senza dimenticare l’apporto tra i pali del recuperato Benvenuti. La squadra di Laurini con caparbietà continua a mantenere il controllo delle operazioni. 4-8 (15′), 7-10 (20′), 9-12 (25′) la progressione della prima frazione. Sul finire di primo tempo i padroni di casa hanno un sussulto e riescono a portarsi ad una sola lunghezza di distanza (in rete il mancino Buompane), ma una rete di Dandri manda le compagini all’intervallo sul 13-11 in favore dei giuliani. Rispetto alle precedenti uscite, il rientro in campo per l’Opicina si può considerare positivo; dall’11-13 di metà gara, l’Alabarda in un paio di minuti scappa sul +4 grazie alle segnature di Muran e Perini.

Ma in questo frangente che inizia ad entrare sabbia negli ingranaggi del team in maglia gialla. L’Opicina non riesce più a contrastare efficacemente gli attacchi dei pordenonesi e in attacco la finalizzazione si fa più problematica. In meno di 10′ di gioco l’Handball Team San Vito passa dal -4 al +1; vantaggio siglato dal centrale locale Mariotto. I padroni di casa cavalcano l’onda positiva e si portano due reti sopra l’Opicina (massimo vantaggio pordenonese). Rongione prima, e Varesano poi riportano l’Alabarda a -1. L’aggancio è ad opera di Temeroli (23-23 al minuto 53). L’Handball Team San Vito piazza un break di 2-0 che potrebbe risolvere a proprio favore la contesa, ma Marchionni dall’ala con due gol in rapida successione ristabilisce la parità (24-24 al 57′). Muran con un “sottomano” da zona centrale regala il nuovo vantaggio all’Opicina che mancava dal 39′.

Il suggello finale è di Varesano (top scorer con 7 segnature).  L’Alabarda Onoranze Funebri Opicina, oltre al suo primo derby vinto, festeggia così il secondo successo consecutivo esterno stagionale, dopo quello sul campo dell’Oriago. Ora il torneo cadetto opererà un turno di riposo. La ripresa è fissata per il giorno 29 novembre, con l’Opicina che al PalaCova ospiterà i vicentini del Camisano (seconda forza del torneo).

HANDBALL TEAM SAN VITO – ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA 25-26 (primo tempo 11-13)

HANDBALL TEAM SAN VITO: Milovanovic, El Kiret, Mariotto 7, Buompane 7, Cedolin 2, Coassin 2, Ippolito, Marson 2, De Biasio, Petris M. 5, Colussi, Del Bianco, Petris R. All. Bortuzzo

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Benvenuti, Camarda, Sala, Ciriello 3, Custodio, Dandri 4, De Sanctis, Gaggero, Marchionni 5, Muran 3, Perini, Rongione 1, Temeroli 3, Varesano 7. All. Laurini

ARBITRO: Dragovic – Curci

RISULTATI 4ª GIORNATA SERIE B: Pallamano Musile 2006 – Pallamano Oderzo 34-21, H.C. Povegliano – San Vito / Marano Vicentino 22-25, H.C. Malo – Pallamano Camisano 18-18, Handball Team San Vito – Alabarda Onoranze Funebri Opicina 25-26

                                                                                                                                                   

CLASSIFICA SERIE B: Pallamano Musile 2006 9 punti, Pallamano Camisano 7 punti, Arcobaleno Oriago, Handball Team San Vito, Pallamano Oderzo e Alabarda Onoranze Funebri Opicina 6 pti, H.C. Povegliano e San Vito / Marano Vicentino 3 punti, H.C. Malo 1 punto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, Alabarda Opicina: espugnata con autorità San Vito

TriestePrima è in caricamento