menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallamano, Alabarda Opicina: scontro diretto con la terza, in palio pesanti punti promozione

Una sfida che segnerà di fatto la corsa al ruolo di antagonista dell'Arcobaleno Oriago, impegnato sul proprio campo contro il fanalino di coda Vigasio e in odore di prima storica promozione in A2

 Sabato in quel di San Vito al Leguzzano (fischio d’inizio alle 20.00) andrà in scena il big-match della quattordicesima giornata tra il San Vito Marano e l’Alabarda Onoranze Funebri Opicina, rispettivamente terza e seconda forza del torneo cadetto. Una sfida che segnerà di fatto la corsa al ruolo di antagonista dell’Arcobaleno Oriago, impegnato sul proprio campo contro il fanalino di coda Vigasio e in odore di prima storica promozione in A2. San Vito e Alabarda, il tutto a due giornate dal termine, si contendono il secondo (prestigioso) pass verso la Serie A2.

STATO DI FORMA Nelle ultime cinque sfide di campionato il San Vito ha ottenuto 9 punti, frutto dei successi casalighi con Camisano (decima giornata), MondoSport Belluno (undicesima giornata) e quello esterno di Vigasio per 42-24 (dodicesima giornata). La striscia recente dei vicentini viene completata dagli stop con l’Alabarda Opicina (13 febbraio scorso – 24-21 il punteggio finale a favore dei giuliani – ) e Oriago (2 aprile). Sono 12, invece, il fatturato giallonero nelle ultime 5 uscite di campionato, con lo stop di Mirano in casa dell’Arcobaleno spartiacque dei successi maturati con i vicentini nello scontro diretto, Vigasio (a tavolino), Camisano (blitz esterno) e con il Belluno (sabato scorso). Da segnalare che nel complesso il San Vito Marano si è imposto in ben 6 delle 7 sfide disputate davanti al pubblico amico, mentre l’Alabarda in trasferta è andata a segno in stagione (solo) in tre circostanze.

PRECEDENTI Dopo il 23-17 e 26-21 della stagione 2013-2014, con l’Alabarda Opicina allora guidata da Marco Sardoc in entrambe le circostanze vittoriosa, la serie tra vicentini e giuliani si è fatta estremamente equilibrata. Si segnalano infatti due affermazioni per il San Vito Marano (entrambe ottenute in casa propria) e due della Pallamano Opicina (doppio successo al PalaCova). Ancor più emblematico il dato delle reti realizzate dalle due compagini negli ultimi quattro scontri diretti: 87 i gol messi a segno dai gialloneri di coach Laurini, 88 quelli del San Vito Marano. In questa stagione, va detto, veneti a segno nel match di andata dello scorso 6 dicembre (26-24 a San Vito al Leguzzano). All’Alabarda, invece, l’ultimo confronto dello scorso 13 febbraio (24-21 per i gialloneri).

PROGRAMMA 14ª GIORNATA (3ª TURNO DEL GIRONE DI DOPPIA ANDATA)

Arcobaleno Oriago Handball Vigasio – Pallamano Camisano sabato ore 20.30
San Vito Marano Vicentino – ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA sabato, ore 20.00
MondoSport Belluno - Pallamano Camisano sabato, ore 19.00

 

CLASSIFICA SERIE B

 

Arcobaleno Oriago 31
ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA 30
San Vito Marano Vicentino 28
Pallamano Camisano 19
Mondo Sport Belluno 7
Handball Vigasio -3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

social

Come cucinare una carbonara perfetta: la ricetta originale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento