Domenica, 25 Luglio 2021
Sport

Pallamano Poule Play-off: il Principe supera l'Alperia Merano 30-29

22.15 - prestazione tutto cuore e carattere per i ragazzi biancorossi

Per la terza ed ultima giornata di andata della Poule Play-off del  campionato di Pallamano di Serie A - 1ª Divisione Nazionale 2016/2017 si è disputato al Palachiarbola l’incontro tra il Principe Trieste e l’Alperia Merano. La formazione biancorossa, ancora priva dell’infortunato Pernic, aveva bisogno di una vittoria per continuare la difficile rincorsa al secondo posto della Poule Play-off; e vittoria, seppur molto sofferta e di misura 30-29 è stata, grazie ad una difesa triestina concentrata soprattutto nei minuti finali ed un grande Modrusan che con le sue parate ha propiziato la rimonta ed il sorpasso del Principe tra il 18° ed il 22° minuto della ripresa. Inizio al fulmicotone per gli ospiti, con parziale di 3-0 in nemmeno due minuti. I ragazzi di Vlado Hrvatin non si fanno irretire dall’ottima partenza degli altoatesini e confezionano un parziale di 5-0 firmato da Dovgan e dalle due realizzazioni rispettivamente di Radojkovic e Djordijevic, con la decisiva collaborazione di un attento Postogna a difesa della porta giuliana. Partita piacevole con le due squadre che si affrontano con tenacia e concentrazione. Altoatesini nuovamente avanti di due reti, con Trieste che rimane sempre incollata grazie ad un determinato Bellomo, che assieme a Udovicic e Visintin, produce un break di 3-0 riportando il Principe avanti a due minuti dal riposo. Dopo 30 secondi Basic riesce però a superare Postogna, realizzando la rete del 15-15 con la quale si conclude il primo tempo. Nella ripresa partita ancora in equilibrio, con Hrvatin che inserisce Anici e Carpanese. A metà del secondo tempo l’Alperia cerca di scappare con le realizzazioni di Suhoneijc e Steker ma la sostituzione di Postogna con Modrusan – subito decisivo in un paio di interventi - e una difesa giuliana ancora più concentrata consentono al Principe di effettuare una nuova rimonta con sorpasso (27-25) quando mancano ancora otto minuti alla sirena finale. I ragazzi di Hrvatin, con grande cuore e trascinati dal pubblico triestino che sovrasta l’incitamento del gruppetto di tifosi giunti da Merano, chiudono la gara nel minuto finale con le realizzazioni di Oveglia ed Anici per il 30-28. La rete di Michael Gufler giunge quasi allo scadere e per i biancorossi giuliani arriva la vittoria per 30-29, festeggiata con il consueto girotondo in mezzo al campo, mentre gli ospiti salutano i propri tifosi con il “geyser-sound” lanciato dalla sorprendente Islanda durante il Campionato Europeo di calcio disputatosi in Francia nel 2016. In classifica il Principe (5 punti) si avvicina al Merano (fermo a 6) ma la vittoria del Pressano (12 punti) sul Bolzano (13 punti)  per 23-21 spegne quasi definitivamente le speranze dei biancorossi di recuperare il secondo posto.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Poule Play-off: il Principe supera l'Alperia Merano 30-29

TriestePrima è in caricamento