rotate-mobile
Sport

Pallanuoto: Orchette battute in rimonta, la Florentia si impone per 11 - 8

Marinelli: “Inizio incoraggiante ma ad un certo punto non siamo più riuscite a giocare con ordine, abbiamo forzato troppo in attacco e loro in controfuga ci hanno punito”

Sconfitta esterna per la Pallanuoto Trieste nella quinta giornata della serie A1 femminile. Alla “Nannini” le orchette sono state superate dalla Rn Florentia per 11-8. Non è bastato un buon avvio alle ragazze alabardate, che a cavallo tra terzo e quarto periodo hanno smarrito il filo del discorso. “Inizio incoraggiante - spiega Ugo Marinelli, che ha di nuovo sostituto in panchina Ilaria Colautti - poi siamo calate, ma abbiamo trovato la forza di rimetterci in partita. Ad un certo punto però non siamo più riuscite a giocare con ordine, abbiamo forzato troppo in attacco e loro in controfuga ci hanno punito”. 

Il match infatti ha avuto un andamento piuttosto altalenante. Le ospiti partono forte. Abla e Cergol in controfuga confezionano lo 0-2, la difesa regge con disinvoltura e a 14’’ dalla fine del primo periodo una deliziosa colomba di capitan Cergol vale lo 0-3. Nella seconda frazione l’inerzia passa nelle mani della Florentia. Una tripletta di Nesti e Nencha su rigore scrivono 4-3, Trieste non si scompone e torna avanti con le belle realizzazioni di Santapaola e Rezende con l’uomo in più: 4-5 a metà gara.

In avvio di terzo periodo le orchette sembrano di nuovo in grado di prendere il largo. Cergol si guadagna e trasforma il rigore del 4-6, Cordovani in superiorità accorcia (5-6), Santapaola mette il pallone proprio sotto l’incrocio per il nuovo +2 (5-7). Trieste però si ferma qui. Cordovani su rigore, Nesti da lontano, Giachi e di nuovo Cordovani confezionano un parziale di 4-0 che spinge la Florentia sul 9-7. In apertura di quarto periodo arrivano anche le reti di Gabelli e Giachi: 11-7 a 4’39’’ dalla fine e gara praticamente chiusa. Rezende addolcisce il passivo (11-8), alla sirena finale il pubblico di casa festeggia la prima vittoria in campionato della Florentia.

La Pallanuoto Trieste tornerà in campo sabato 27 novembre alla “Bruno Bianchi” per affrontare l’Orizzonte Catania.

RN FLORENTIA - PALLANUOTO TRIESTE 11-8 (0-3; 4-2; 5-2; 2-1)

RN FLORENTIA: Perego, Gabelli 1, Lepore, Cordovani 3, Gasparri, Vittori, Nesti 4, Osti, Giachi 2, Nencha 1, Marioni, Amedeo, Banchelli. All. Cotti

PALLANUOTO TRIESTE: R. Apollonio, Lonza, Rezende 2, Abla 1, Marussi, Cergol 3, Klatowski, Riccioli, Colletta, Benati, Jankovic, Santapaola 2, Krasti. All. Marinelli

Arbitri: Cavallini e Calabrò

NOTE: uscite per limite di falli Amedeo (F) nel terzo periodo e Santapaola (T) nel quarto periodo; superiorità numeriche Rn Florentia 3/6 + 2 rigori, Pallanuoto Trieste 3/7 + 1 rigore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto: Orchette battute in rimonta, la Florentia si impone per 11 - 8

TriestePrima è in caricamento