menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto, finali Under 17: orchette sconfitte dal Catania

Sconfitta con la squadra campione d’Italia in carica. Nella seconda partita delle finali scudetto Under 17 femminile di Firenze, la Pallanuoto Trieste è stata battuta dall’Orizzonte Catania per 3-6.
Una battuta d’arresto che in ogni caso non pregiudica il cammino delle orchette, che questo pomeriggio alle 18.30 se la vedranno con la Marina Militare nell’ultima partita del girone 2.
Le liguri sono ancora ferme a quota zero punti, l’obiettivo delle ragazze alabardate è quello di conquistare un largo successo per poter blindare il secondo posto in classifica, che permetterebbe un accoppiamento un po’ meno complicato nei quarti di finale.  

«Abbiamo disputato una buona gara dal punto di vista difensivo – spiega l’allenatrice della Pallanuoto Trieste Ilaria Colautti – al cospetto di una squadra veramente molto forte come l’Orizzonte. In attacco invece qualcosa non ha funzionato, abbiamo commesso errori che di solito non facciamo. Nel complesso comunque prestazione positiva. Pensiamo alle prossime partite».
Gara equilibrata per tre tempi. Le siciliane chiudono avanti la prima frazione grazie ad un gol di Sapienza (0-1), Jankovic impatta in apertura di secondo periodo (1-1), poi Santapaola riporta avanti l’Orizzonte a metà partita (1-2).
Nel terzo periodo le orchette mettono la freccia con Lucrezia Cergol e Guadagnin (3-2), la risposta delle isolane è affidata a Casabianca e Giuffrida (3-4). Nell’ultimo periodo l’attacco della Pallanuoto Trieste si inceppa e l’Orizzonte scappa fino al definitivo +3. 

Pallanuoto Trieste – Orizzonte Catania 3-6 (0-1; 1-1; 2-2; 0-2)

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Favero, Gant, Tommasi, L. Cergol 1, Klatowski, Marussi, Guadagnin 1, Mancini, Jankovic 1, Russignan, Gregorutti. All. I. Colautti e Piccoli

ORIZZONTE CATANIA: Schillaci, Giuffrida 1, Spampinato, Amedeo, Arcidiacono, Casabianca 1, Vitaliano, Sapienza 2, Leone, Marletta, Riccioli, Santapaola 2, Condorelli. All. Miceli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento