menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 il difensore della Pallanuoto Trieste Niccolò Rocchi.

il difensore della Pallanuoto Trieste Niccolò Rocchi.

Pallanuoto, serie A1: venerdì sera Trieste in trasferta a Firenze, con diretta Rai Sport 2

Venerdì 4 marzo, nell'anticipo televisivo, gli alabardati saranno impegnati sul campo della Rn Florentia in un importante match-salvezza. Si gioca alle ore 20.00, la partita sarà trasmessa su Rai Sport 2.

Per la quinta volta in stagione in diretta televisiva. Nell’anticipo di venerdì 4 marzo la Pallanuoto Trieste, nella sesta giornata di andata del campionato di serie A1 maschile, sarà impegnata nella piscina “Goffredo Nannini” di Firenze, per affrontare i padroni di casa della Rn Florentia. Si gioca alle ore 20.00 davanti le telecamere di Rai Sport 2 e commento affidato – come di consueto – a Dario Di Gennaro e Francesco Postiglione.

QUI PALLANUOTO TRIESTE Dopo il fondamentale successo sull’Ortigia Siracusa di sabato scorso, la squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping si appresta ad affrontare un altro delicatissimo scontro diretto in chiave salvezza. La Florentia è parecchio più indietro della Pallanuoto Trieste, 4 punti contro i 19 degli alabardati, ed è in piena lotta con il Sori per evitare l’ultimo posto e la conseguente retrocessione immediata in serie A2. Ma la classifica non dice tutto. I toscani, soprattutto in casa, hanno già messo in grossa difficoltà Bogliasco, Savona e Canottieri Napoli. Nella corsa per evitare i play-out, i punti in palio alla “Nannini” fanno parecchia gola alla Pallanuoto Trieste. “Non dobbiamo commettere l’errore di guardare il cammino delle due squadre – spiega il direttore sportivo della Pallanuoto Trieste Andrea Brazzatti, che ha indossato per 10 anni la calottina della Florentia, vincendo nel 2001 la Coppa delle Coppe – in casa i toscani hanno una marcia in più, ci attende una partita durissima. Ma vogliamo assolutamente questi tre punti per continuare la corsa verso il nostro sogno che si chiama salvezza diretta”. In settimana la squadra di Stefano Piccardo si è allenata con la solita intensità. Smaltite le scorie (soprattutto mentali) del match con l’Ortigia, gli alabardati si sono concentrati sull’analisi tattica dei prossimi avversari. Il rodaggio fisico è passato attraverso l’amichevole con il fortissimo Primorje Rijeka, mentre nella mattinata di giovedì si è svolto l’allenamento di rifinitura a Capodistria. Prima della partenza verso la Toscana. “Siamo pronti – continua Brazzatti – andiamo nuovamente in televisione e vogliamo provare a sfatare anche questo piccolo tabù, visto che quest’anno davanti le telecamere non abbiamo mai vinto. La Florentia è una squadra organizzata e ben preparata, che vale molto più dei punti che ha in classifica. Dovremo giocare una gara accorta, tenere il punteggio basso e sfruttare al meglio tutte le occasioni”. Per quanto riguarda la formazione che affronterà i gigliati, è praticamente tutto deciso almeno per 11 elementi su 13. Per le ultime due calottine, il ballottaggio è tra i giovani Danjel Podgornik, Amel Turkovic e Michele Mezzarobba, reduce dalla convocazione nella nazionale azzurra nati nel 1998 e anni seguenti.

QUI RN FLORENTIA Società tra le più blasonate del panorama italiano quella toscana, capace di vincere 9 scudetti, 1 Coppa Italia e – come detto – anche 1 Coppa delle Coppe. Il momento contingente invece non è dei più felici per la truppa allenata dal vulcanico Riccardo Vannini. La Florentia è reduce da 7 sconfitte consecutive a cavallo della sosta, non muove la classifica dal 28 novembre del 2015 (12-12 al Foro Italico con la Lazio) e non vince dalla seconda giornata di andata (10-8 con l’Ortigia Siracusa). Le prestazioni dei toscani però sono state tutte di buon livello, compresa quella di sabato scorso in casa della Roma Vis Nova, che l’ha spuntata soltanto nel finale di gara. I giocatori più pericolosi della Florentia sono senza dubbio il brasiliano di Rio de Janeiro Guilherme Oneto Gomes, 33 gol in stagione fino ad ora, e il talento emergente della waterpolo serba Dusan Vasic, classe 1993, già nell’orbita della Pro Recco. L’esperienza è garantita dai vari Matteo Astarita, attaccante mancino dal tiro sempre molto preciso, dall’ex Como Francesco Gaffuri, e dai vari Luigi Gobbi e Federico Panerai. Nella posizione di centroboa agirà Lorenzo Bruni, fino all’anno passato in forza all’An Brescia. “Tanta velocità, grinta e grande determinazione. Sono queste le armi della Florentia” spiega ancora Andrea Brazzatti. “Ci troveremo a giocare in un ambiente molto caldo – avverte il d.s. alabardato – conosco bene i tifosi toscani, saranno in tanti a trascinare la loro squadra”.

GLI ARBITRI La partita tra Rn Florentia e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Bianco e Brasiliano, delegato Zerbini.

COME SEGUIRE LA PARTITA La sfida della piscina “Nannini” sarà trasmessa da Rai Sport 2 a partire dalle 20.00 (con collegamento qualche minuto prima). Rai Sport 2 è visibile sul canale 58 del digitale terrestre e in streaming dal sito www.raisport.rai.it. E come di consueto la pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) pubblicherà tutti gli aggiornamenti sul match in tempo reale.

LA GIORNATA Altro turno delicato nella corsa alla salvezza questo quinto di ritorno, che si completerà sabato 5 marzo. Impegni comunque tutti piuttosto insidiosi per le dirette rivali della Pallanuoto Trieste: l’Ortigia ospiterà l’Acquachiara, la Lazio renderà visita al Posillipo, mentre il Sori sarà di scena nella piscina dello Sport Management. Match invece più equilibrato quello di Savona tra liguri e Roma Vis Nova, mentre il Bogliasco attende l’An Brescia col rischio di venir risucchiato ancora un po’ nella lotta per evitare i play-out.

LA CLASSIFICA In attesa del recupero tra Pro Recco e Roma Vis Nova, campioni d’Italia e d’Europa sempre in vetta con l’An Brescia. Pro Recco 51, An Brescia 51, Sport Management 40, Canottieri Napoli 36, Posillipo 33, Acquachiara 32, Rn Savona 28, Rn Bogliasco 23, Roma Vis Nova 20, Pallanuoto Trieste 19, Ortigia Siracusa 12, Lazio 12, Rn Florentia 4, Rn Sori 3.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento