Sport

Pallanuoto, serie A2 maschile: la capolista Trieste sul campo del Rn Camogli

Impegno ostico per la capolista, che dovrà vedersela con una squadra preparata, ben allenata e che tra le mura amiche ha conquistato 3 vittorie su 3 partite disputate, mettendo sotto nell'ordine Albaro Nervi, Rn Arenzano e Rn Imperia

Archiviate le festività, la Pallanuoto Trieste è pronta a rimettersi in marcia. Nel vero senso della parola, perché per la prima uscita del 2015 è prevista una trasferta, tanto per cambiare in Liguria. Sabato 10 gennaio infatti, nella 7° giornata di andata del campionato di serie A2 maschile, gli alabardati di Stefano Piccardo saranno di scena presso la piscina Giuva Baldini, per affrontare i padroni di casa del Rn Camogli (si gioca alle ore 19.00). Impegno ostico per la capolista, che dovrà vedersela con una squadra preparata, ben allenata e che tra le mura amiche ha conquistato 3 vittorie su 3 partite disputate, mettendo sotto nell'ordine Albaro Nervi, Rn Arenzano e Rn Imperia.

"Si tratta di un altro esame importante per il nostro gruppo - spiega l'allenatore della Pallanuoto Trieste Stefano Piccardo - il Camogli è un avversario temibile, che soprattutto in casa diventa sempre molto pericoloso. Dovremo giocare con attenzione, in particolare in fase difensiva, e subire meno gol possibile".

Gli alabardati sono reduci dal positivo common-training di Catania, che ha permesso a capitan Giorgi e compagni di ritrovare ritmo e brillantezza dopo la pausa. "Sono stati allenamenti davvero utili - continua Piccardo - ci siamo confrontati con una squadra molto forte. Sotto alcuni aspetti siamo migliorati, su altro dobbiamo ancora lavorare". Per quanto riguarda la formazione, l'unico punto interrogativo riguarda le condizioni di Elia Spadoni, colpito da un classico malanno di stagione. Il giovane attaccante classe '97, già 11 gol in campionato, dovrebbe comunque essere disponibile per la trasferta di Camogli. I liguri di Magalotti, dal canto loro, potranno contare su un rinforzo molto importante, ovvero il talentuoso Giacomo Cupido, che andrà a rimpinguare una rosa di sicuro affidamento, che trova nei vari Beggiato, Cocchiere, Guido Ferreccio, Fracas e Cuneo elementi di qualità e sostanza.

Infine, la designazione arbitrale: la sfida tra Rn Camogli e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Centineo e Del Bosco.

Le partite di sabato 10 gennaio (7° giornata di andata): Rn Camogli - Pallanuoto Trieste, Albaro Nervi - Plebiscito Padova, Torino 81 - Rn Imperia, Sc Quinto - Lavagna 90, Rn Sori - Brescia Waterpolo, Rn Arenzano - Chiavari

La classifica: Pallanuoto Trieste 15, Rn Sori 13, Sc Quinto 12, Torino 81 11, Lavagna 90 10, Rn Camogli 9, Chiavari 9, Rn Imperia 6, Plebiscito Padova 5, Rn Arenzano 4, Albaro Nervi 4, Brescia Waterpolo 0 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, serie A2 maschile: la capolista Trieste sul campo del Rn Camogli

TriestePrima è in caricamento