Sport

Pallanuoto, serie A2 maschile: trasferta a Torino per la capolista Trieste

Sabato 18 aprile, nell'ottava giornata di ritorno del campionato di serie A2 maschile, la squadra alabardata sarà impegnata sul campo del Torino 81. Si gioca alle ore 18.30.

L'ultimo scorcio di regular season si apre con una trasferta piuttosto insidiosa. Sabato 18 aprile, nell'ottava giornata di ritorno del campionato di serie A2 maschile, la Pallanuoto Trieste sarà impegnata presso la piscina Monumentale (si gioca alle ore 18.30) per affrontare il Torino 81. Il compito degli alabardati è chiaro, ovvero proseguire la serie positiva e chiudere i conti nella corsa al primo posto (anche se i 10 punti di vantaggio sul Sori secondo mettono al riparo da eventuali sorprese).

Ma non sarà facile. Anche se il Torino 81 sembra ormai definitivamente staccato dalla zona play-off, i piemontesi hanno 8 punti di ritardo sul quarto posto, tra le mura amiche la squadra di Aversa è in grado di mettere in difficoltà un po' tutti in questa categoria. Insomma, si tratta di una sfida da prendere con le molle per la capolista, e l'allenatore della Pallanuoto Trieste Stefano Piccardo ne è perfettamente consapevole. "Quello di Torino è un campo storicamente sempre molto ostico - spiega il tecnico ligure - e non dobbiamo farci ingannare dalla distanza in classifica che ci separa dai piemontesi. Per noi si apre un ciclo di partite non semplici prima di tuffarci nei play-off, dovremo dare il massimo per ottenere un risultato positivo". Piccardo ha le idee chiare su come affrontare il match dal punto di vista tattico: "Sarà determinante il nostro approccio alla gara. Bisognerà partire bene e giocare a ritmi alti da subito, sarà fondamentale interpretare al meglio la fase difensiva". Anche perché, soprattutto alla Monumentale, il Torino 81 è capace di sfornare grandi prestazioni, non perde in casa dal 6 dicembre (11-12 con il Quinto) e davanti al pubblico di casa ha giù battuto Sori e Camogli. Attenzione in particolare all'attaccante Vuksanovic, 46 gol in campionato, terzo miglior marcatore del girone Nord, grande talento offensivo.

La Pallanuoto Trieste comunque si presenta alla sfida di Torino in buone condizioni di forma. In settimana la squadra è apparsa in forma e piuttosto tonica sotto il piano fisico. Per quanto riguarda la formazione, un solo cambio rispetto a quella che sabato scorso alla Bruno Bianchi ha superato il Camogli, ovvero con Lorenzo Zadeu che prenderà il posto di Giacomo Stulle.

Infine, la designazione arbitrale: la sfida tra Torino 81 e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Cataldi e Ceccarelli.

Le partite di sabato 18 aprile (ottava giornata di ritorno): Rn Sori - Rn Imperia, Rn Arenzano - Lavagna 90, Sc Quinto - Plebiscito Padova, Torino 81 - Pallanuoto Trieste, Albaro Nervi - Brescia Waterpolo, Rn Camogli - Chiavari

La classifica: Pallanuoto Trieste 51, Rn Sori 41, Sc Quinto 36, Lavagna 90 35, Rn Camogli 32, Torino 81 27, Chiavari 24, Rn Imperia 19, Albaro Nervi 18, Plebiscito Padova 17, Rn Arenzano 11, Brescia Waterpolo 0

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, serie A2 maschile: trasferta a Torino per la capolista Trieste
TriestePrima è in caricamento