rotate-mobile
Sport

Pallanuoto Serie a2: Trieste Parte bene

Inizia con una vittoria il campionato della serie A2 maschile 2011-2012 della Pallanuoto Trieste. Gli alabardati hanno esordito sul campo del Rn Sori conquistando un meritato successo per 3-5 dopo una gara difficile, combattuta, ma nel complesso...

Inizia con una vittoria il campionato della serie A2 maschile 2011-2012 della Pallanuoto Trieste. Gli alabardati hanno esordito sul campo del Rn Sori conquistando un meritato successo per 3-5 dopo una gara difficile, combattuta, ma nel complesso controllata piuttosto agevolmente dai ragazzi di Ugo Marinelli.

L'avvio della Pallanuoto Trieste è fulminante e in meno di 6' arrivano i gol di Henriques Berlanga (doppietta) e Jacopo Giacomini. Sul punteggio di 0-3 il Sori fatica tantissimo a trovare adeguati sbocchi offensivi ad una manovra comunque molto veloce e ordinata.

E nelle poche occasioni concesse dalla difesa triestina ci pensa uno straordinario Egon Jurisic (senza dubbio il migliore in campo), portiere praticamente insuperabile per i tiratori liguri, a disinnescare tutti i pericoli.

L'ex nazionale giovanile croato si arrende soltanto a 2'' dalla fine del 1° periodo, battuto da un tiro dai 6 metri di Congiu (1-3).
Nel 2° periodo la Pallanuoto Trieste inizia a faticare in fase offensiva, anche perchè i meccanismi di gioco non sono ancora perfettamente oliati. I padroni di casa si riportano sotto con grazie ad un rigore di Congiu (2-3) ma Aaron Giorgi e compagni non vanno mai in difficoltà e prima del cambio di campo trovano la rete del 2-4 grazie a Filippo Ferreccio.

Il copione non muta nemmeno nel 3° periodo, con i liguri che invariabilmente cozzano contro la diga eretta da Egon Jurisic anche nelle numerose situazioni di superiorità numerica. La Pallanuoto Trieste dal canto suo sebbene non precisa in fase offensiva è invece molto cinica e ci pensa Simone Pappacena (primo gol con la calottina alabardata) a firmare la rete del 2-5 a 4'42'' dalla fine del tempo.

Nell'ultimo periodo gli alabardati badano soprattutto a controllare i veementi attacchi del Sori, sempre molto veloce sotto il piano del nuoto. I liguri accorciano con Vezil a 1'13'' dalla sirena finale (3-5) ma ormai i giochi sono fatti e la Pallanuoto Trieste mette in cascina i primi 3 punti della stagione. Conquistati su un campo difficile dove tante "big" di questo campionato faticheranno a strappare l'intera posta.

RN SORI - PALLANUOTO TRIESTE 3-5 (1-3; 1-1; 0-1; 1-0)
RN SORI: Vio, Elefante, Calvauna, Villa, Congiu 2, Cambiaso. Digiesi, Cuneo, Oneto, Rezano, Vezil 1, Cappelli, Andrei Dina. All. Ivaldi
PALLANUOTO TRIESTE: Jurisic, Pappacena 1, Petronio, Ferreccio 1, A. Giorgi, Lagonigro, Degrassi, Zanotto, G. Namar, Henriques Berlanga 2, Schiaffino, Planinsek, Giacomini 1. All. Marinelli
Arbitri: Bensaia e Merighi
NOTE: superiorità numeriche Sori 1/15 + 1 rigore, Trieste 3/10; usciti per 3 falli Congiu (S) e Giacomini (T) nel 4° periodo; spettatori 200

Gli altri risultati (1° giornata di andata): Rn Imperia - Chiavari 9-7, Sc Quinto - President Bologna 10-7, Torino 81 - Sport Management Verona 12-11, Como - Pallanuoto Brescia 8-9, Plebiscito Padova - Bergamo 12-13
La classifica: Sc Quinto 3, Pallanuoto Trieste 3, Rn Imperia 3, Pallanuoto Brescia 3, Torino 81 3, Bergamo 3, Como 0, Sport Management Verona 0, Plebiscito Padova 0, Rn Sori 0, Chiavari 0, President Bologna 0

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto Serie a2: Trieste Parte bene

TriestePrima è in caricamento