rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Match delle grandi occasioni

Una eroica rimonta non basta, ai rigori passa Brescia, semifinale a gara 3

Una partita tiratissima con un pubblico delle grandi occasioni. Dopo essere stati sotto di sei lunghezze, gli uomini di Bettini infliggono un parziale spaventoso a Brescia, arrivando fino al vantaggio. Dopo i tempi regolamentari, finiti in parità, decisivo l'errore di Mezzarobba

Una eroica rimonta non basta alla Pallanuoto Trieste per staccare il biglietto per la finale scudetto. Dopo un match tiratissimo e conclusosi ai calci di rigore, Brescia riporta la serie a casa, dove mercoledì 18 maggio si giocherà gara 3. Dopo essere finiti sotto di sei goal, i ragazzi di Bettini hanno inflitto ai campioni d'Italia in carica un parziale di sette goal a zero, riuscendo ad andare in vantaggio a pochi minuti dalla fine. Una rimonta a dir poco spettacolare, sospinta dal pubblico delle grandi occasioni che ha trasformato la piscina Bianchi in una vera e propria bolgia. Decisivo per le sorti della gara, ad oltranza, l'errore commesso da Mezzarobba.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una eroica rimonta non basta, ai rigori passa Brescia, semifinale a gara 3

TriestePrima è in caricamento