Pallanuoto, le "orchette" alle finali scudetto

Ultimo impegno stagionale per le under 15 della Pallanuoto Trieste. Domani il primo match

E’ l’ultimo impegno stagionale per le giovani orchette. Tra sabato 4 e martedì 7 agosto la piscina del Centro Federale di Ostia ospiterà le finali scudetto della categoria Under 15 femminile. Sono otto le squadre che si contenderanno il titolo tricolore. La Pallanuoto Trieste è stata inserita nel girone 2 con Venere Azzurra La Spezia, Orizzonte Catania e Sis Roma; nel girone 1 invece Bogliasco, Como, Rapallo e Acquachiara.

Il calendario

La squadra di Andrea Piccoli e Ilaria Colautti esordirà sabato con la Venere Azzurra (ore 18.45). Poi domenica doppio impegno con Sis Roma (ore 11.00) e Orizzonte Catania (ore 19.30). Lunedì inizia la fase decisiva della competizione: al mattino i quarti di finale con sfide incrociate a seconda del piazzamento nei gironi, nel tardo pomeriggio le semifinali. La finalissima scudetto si giocherà martedì 7 agosto alle ore 12.00 con diretta streaming su Waterpolo Channel (www.federnuoto.it/live).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La concentrazione

Le orchette si sono preparate con grande concentrazione a questo importante appuntamento. Nelle ultime tre stagioni la Pallanuoto Trieste è sempre andata a medaglia nella categoria Under 15 (oro nel 2016, bronzo nel 2015 e nel 2017). Ripetersi ancora una volta, ovviamente, non sarà per nulla facile. “Saranno come sempre delle finali scudetto molto equilibrate – spiega l’allenatore del gruppo alabardato Andrea Piccoli – a sensazione ci sono quattro squadre forse un po’ più forti delle altre, ma non bisogna escludere possibili sorprese. Siamo senza Noemi Renier e un paio di atlete hanno dovuto fare i conti con qualche malanno, ma nel complesso direi che la squadra è pronta. Sarà importante piazzarsi bene nel girone, poi bisognerà dare tutto nella partita dei quarti di finale. Le incognite sono tante, il nostro obiettivo comunque è quello di fare più strada possibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento