Pallanuoto: le orchette superano il Volturno e restano a punteggio pieno

Seconda vittoria per la Pallanuoto Trieste alle finali scudetto Under 17 femminile in svolgimento alla “Bruno Bianchi”. Le orchette alabardate (in calottina blu) hanno superato il Volturno per 6-11. Un successo che permette alla squadra di Ilaria Colautti e Andrea Piccoli di ipotecare uno dei primi due posti nel girone 1.
Avvio sprint per le padrone di casa. Klatowski sblocca la situazione dopo 40’’ di gioco (0-1), Llcaja impatta sull’1-1, poi è un monologo alabardato. Gant, Russignan, Tommasi, Francesca Lonza, Lucrezia Cergol e Elena Lonza firmano un parziale di 0-6 che spinge la Pallanuoto Trieste sull’1-7 di metà partita. Nella seconda parte del match il ritmo un po’ cala e il Volturno si riporta anche sul -4 (4-8) ad inizio di quarto periodo. Klatowski, Gant e Jankovic siglano il 4-11, poi negli ultimi 2’ le campane riducono il passivo sul 6-11 della sirena finale.
Alle 17.30 ultima partita del girone con il Bogliasco, decisiva per il primato nel gruppo.

Volturno – Pallanuoto Trieste 6-11 (1-3; 0-4; 2-1; 3-3)
Volturno:
Mallardo, Vitale, Genzano, Monaco, Llacja 2, Riccio 1, Di Grazia 2, Fatone 1. All. Starace
Pallanuoto Trieste: Gregorutti, F. Lonza 2, Mancini, Gant 2, Tommasi 1, L. Cergol 1, Klatowski 2, Marussi, Stojanovic, E. Lonza 1, Jankovic 1, Russignan 1, Pasquon. All. I. Colautti e Piccoli
Arbitro: Zedda di Cagliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento