Sport

Pallanuoto, under 17: finali scudetto, Trieste vince all'esordio

Scatenato Michele Mezzarobba, autore di 6 gol personali. L'allenatore Stefano Piccardo: "Ottima prestazione. Il livello è molto alto, ma noi ci siamo". Mercoledì sfide con Roma e Canottieri

Esordio da incorniciare per la Pallanuoto Trieste alle finali scudetto della categoria Under 17 A del Foro Italico di Roma. La squadra di Stefano Piccardo infatti si è imposta per 9-10 sull’Acquachiara, al termine di un incontro combattutissimo, incamerando così i primi preziosi 3 punti nella classifica del girone 1. Proprio come la Roma Nuoto, che in precedenza aveva superato la Canottieri Napoli per 7-6. 

I partenopei partono meglio e chiudono avanti il primo periodo (1-0). La Pallanuoto Trieste mantiene sempre alta la concentrazione e nella seconda frazione reagisce con veemenza. L’Acquachiara trova il 2-0, Mezzarobba firma il 2-1 a stretto giro, poi dopo il 3-1 campano, negli ultimi 120’’ del tempo ancora Mezzarobba e Diomei firmano il 3-3 del cambio di campo. Nel terzo periodo gli alabardati mettono il piede sull’acceleratore. Il solito Mezzarobba insacca il primo vantaggio giuliano (3-4), l’Acquachiara si riporta due volte in parità (5-5), ma deve incassare un mini-parziale griffato Diomei-Mezzarobba-Cosoli. Trieste è avanti per 6-8 all’ultimo intervallo. Il finale è da batticuore. Passa poco più di 1’ dall’inizio del quarto periodo e uno scatenato Mezzarobba spinge la Pallanuoto Trieste sul +3 (6-9). Sembra fatta, invece l’Acquachiara torna sotto: 8-9 con 3’11’’ da giocare. Mezzarobba timbra il sesto gol personale che vale l’8-10 a 2’53’’ dalla fine, passano appena 12’’ e il napoletano De Gregorio riporta l’Acquachiara sul -1. Il 9-10 resiste fino all’epilogo, la Pallanuoto Trieste si gode una meritatissima vittoria. 

“Ottimo inizio – esclama l’allenatore Stefano Piccardo – sono davvero contento di questo risultato, i ragazzi hanno giocato una grande partita. Il livello di queste finali è molto alto, ma noi abbiamo dimostrato di poter dire la nostra. Adesso ci attendono due partite durissime. Noi ci siamo e daremo battaglia”. 

Mercoledì 13 luglio la Pallanuoto Trieste disputerà le ultime due partite del girone 1: avversarie Roma Nuoto (ore 9.00) e Canottieri Napoli (ore 19.15).

ACQUACHIARA – PALLANUOTO TRIESTE 9-10 (1-0; 2-3; 3-5; 3-2)

ACQUACHIARA: Cicatiello, Ciardi 3, Di Maro, Pellone, Crisci, Maietta, Santamaria 1, Ronga, De Gregorio 3, Tozzi 1, Zazzaro, Caccavale, Balzamo.All. Brancaccio

PALLANUOTO TRIESTE: Ricciardi, Podgornik, Mladossich, Diomei 2, Ferraris 1, Cosoli 1, D’Agaro, Mezzarobba 6, Rinaldi, Esposito, Rotta, Jankovic, Ricci.All. Piccardo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, under 17: finali scudetto, Trieste vince all'esordio

TriestePrima è in caricamento