menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petrol Lavori Muggia (Basket a2 Femminile) Soccombe in Piemonte ( 73 - 68 )

Dopo un'autentica battaglia durata 40 minuti, è la maggior precisione di Collegno a prevalere sull'incredibile volontà della Petrol Lavori a riemergere dalle difficoltà. In Piemonte le Officine Gaudino si impongono per 73-68 in un match dove si è...

Dopo un'autentica battaglia durata 40 minuti, è la maggior precisione di Collegno a prevalere sull'incredibile volontà della Petrol Lavori a riemergere dalle difficoltà.
In Piemonte le Officine Gaudino si impongono per 73-68 in un match dove si è visto decisamente un bel basket, da ambo le parti: Muggia ha forse da rammaricarsi per una tenuta difensiva un po' molle, ma può rallegrarsi per aver costretto le padrone di casa a sudarsi la vittoria sino alla fine. Con un atteggiamento propositivo, l'Interclub ha così potuto sopperire all'importante defezione di Valentina Primossi (tra le dieci del roster solo per onor di firma) sacrificandosi parecchio contro una avversaria che, pur ispirata da Aragonese (top-scorer di giornata con 25 punti), ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per strappare i due punti. Nonostante la sconfitta, arrivano segnali importanti per la truppa di coach Jogan che potrà giocarsi il quarto posto fra sette giorni contro Milano sul terreno amico di Aquilinia.

I rapidi capovolgimenti di fronte rendono subito bellissima la partita: le padrone di casa partono bene con Quarta, Muggia risponde adeguatamente con la capitana Borroni che sfiora la doppia cifra già nel primo quarto. Dopo il +3 interno del 10', la Petrol Lavori mette la freccia quattro minuti dopo (21-23): l'equilibrio rimane pressochè tale sino alla sirena di metà gara, quando è ancora Collegno a chiudere in vantaggio il secondo parziale (32-31).

Il momento-no rivierasco si materializza in apertura di terza frazione: l'Interclub scivola a +9, ma riesce a ridestarsi sull'asse delle sorelle Cergol.
Muggia così riesce a limitare il passivo a dieci dal termine, tornando a distanza minima (49-46). La compagine piemontese schiaccia un'altra volta sull'acceleratore con le proprie bocche da fuoco (Aragonese prima, Coen dopo), sfiorando nuovamente la doppia cifra di vantaggio: sembra finita, ma il grande orgoglio della Petrol Lavori offre un finale incertissimo, chiuso a favore di Collegno solo negli istanti finali con la precisione delle locali ai tiri liberi.

Officine Gaudino Collegno-Petrol Lavori Muggia 73-68 (17-14, 32-31, 49-46)

Officine Gaudino Collegno: Santuz 2, Simonetti n.e, Montanaro 9, Pignetti n.e., Coen 7, Domizi 6, Bonetti, Aragonese 25, Quarta 18, Salvini 6. All.Frigerio

Petrol Lavori Muggia: Meola 2, Borroni 23, S.Cergol 12, Cumbat 4, Primossi n.e., J. Cergol 21, Fragiacomo, Palliotto, Moratto, Gabrovsek 6. All. Jogan

Alessandro Asta - Addetto Stampa 1° Squadra Petrol Lavori Muggia


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento