menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alma pirotecnica: Jesi travolto 108-77 (FOTO)

Inarrestabile cavalcata della squadra biancorossa, trascinata da Javonte Green (30 punti)

La quattordicesima giornata del girone di andata del campionato di pallacanestro di Serie A2-Est Citroën 2016/2017 ha proposto all’Alma Arena la sfida tra l’Alma Pallacanestro Trieste e l’Aurora Basket Jesi degli ex Benevelli e Maganza. I biancorossi hanno sfoderato un’altra prestazione convincente, superando la formazione marchigiana con un perentorio 108-77 (48-42 a metà gara); mattatore dell’incontro Javonte Green: 30 punti con standing ovation dei 3122 presenti all’Alma Arena al momento del cambio con Ferraro. Applausi a scena aperta anche per Alessandro Cittadini: 16 punti e 6 rimbalzi in poco più di 15 minuti di permanenza sul parquet. Assolutamente da non dimenticare i 18 punti di Parks ed i 15 di Pecile, quasi perfetto al tiro. Per gli ospiti 22 punti sono arrivati da Bowers; da segnalare l’ottima partita di Maganza (16 punti e 9 rimbalzi). L’Alma è partita con Parks, Bossi, Green, Pecile e Da Ros; l’Aurora Basket Jesi ha risposto con Battisti, Maganza, Bowers, Davis e Benevelli. Dopo un inizio equilibrato, con una sfida al tiro tra Green e la coppia Davis-Bowers e minimo vantaggio esterno (7-8), la formazione guidata da coach Dalmasson ha prodotto la consueta accelerazione, coadiuvata da una buona difesa, confezionando un parziale di 17-2 che ha fatto volare i biancorossi sul 24-10.  I due punti di Prandin hanno chiuso un buonissimo quarto (32-16) con un’Alma quasi perfetta: 7/12 da 2 e 5/6 da 3. Nel secondo quarto l’Alma ha rallentato il ritmo (calo che definisco fisiologico), consentendo all’Aurora Jesi di ricucire gran parte dello svantaggio (38-33) ma successivamente i biancorossi, con i canestri di Green, Cittadini e Pecile, sono riusciti a riportare l’Alma al +12; un parziale finale di 5-0 per Jesi, suggellato dalla tripla di Bowers, ha decretato la fine del secondo quarto con la formazione giuliana in vantaggio 48-42. Il terzo quarto è iniziato con Davis che ha messo il canestro del -4 ma Parks dall’altra parte ha trovato un’importante tripla; altri quattro punti di Pecile e Parks ai quali risponde Maganza, efficace sotto il canestro biancorosso. Ancora una fuga per Trieste firmata da Green con una gran schiacciata a concludere un’azione in contropiede e successivamente un tiro dalla lunga distanza per lo stesso Javonte (64-50). Nel finale un doppio fallo tecnico fischiato all’Aurora Jesi ha contribuito a ristabilire il vantaggio che era maturato nel primo quarto: con i liberi realizzati da Baldasso il terzo periodo di gioco si è chiuso con il punteggio di 78-62. Nell’ultimo quarto i ragazzi di Dalmasson hanno tenuto saldamente le redini del gioco, ampliando man mano il divario con alcune buone giocate di Alessandro Cittadini, tra le quali un canestro più libero aggiuntivo, propiziato da un illuminante assist di Matteo Da Ros (95-71). L’Alma Arena è infine esplosa al libero realizzato da Green che ha sancito il punto numero 100; doverosa passerella per lo stesso Green e per Alessandro Cittadini, standing ovation e spazio ai giovani Massimiliano Ferraro ed Enrico Gobbato. I canestri finali di Bossi hanno incrementato il tabellino che alla sirena finale ha decretato la vittoria per l’Alma per 108-77. I ragazzi di Dalmasson si portano a 16 punti in classifica e possono ancora nutrire ambizioni di conquistare un posto nella Final Eight di Coppa Italia. In occasione dell’ultima gara interna auguro buone feste a tutti ed un 2017 ricco di soddisfazioni per i tifosi triestini e per la formazione biancorossa, auspicando una costante crescita di gioco e di risultati.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

  • Cronaca

    Ruba 170 euro di vestiti all'Ovs: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento