Pordenone, è fatta per il triestino Giacomo Calò

Come annunciato sui canali social della società neroverde, il forte centrocampista lo scorso anno in serie B con la Juve Stabia è in arrivo a Pordenone

Ormai è praticamente ufficiale. Il centrocampista triestino Giacomo Calò è un nuovo giocatore del Pordenone. La notizia del trasferimento dell'uomo assist del passato campionato di serie B in riva al Noncello era nell'aria da diversi giorni ma questa mattina la società neroverde ha pubblicato un video sui propri canali social dove l'affare sembra essersi concluso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un ottimo campionato a livello personale disputato a Castellamare (meno per quanto riguarda la sua squadra, retrocessa in serie C), Calò era rientrato a Genova sponda rossoblu per cullare il sogno di un approdo in serie A. Sfumata questa possibilità, il forte giocatore triestino entra a far parte del sodalizio guidato dal presidente Mauro Lovisa.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento